stampa | chiudi

antipasti

Lumache ai profumi dell'orto

Da ingrediente della cucina povera le lumache sono divente ormai protagoniste dell’alta cucina: eccone una versione tradizionale e saporita

Tempo di preparazione
2 ore

Ingredienti:

  • 48 lumache già pulite
  • 2 foglie di alloro
  • 3 spicchi d'aglio interi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 spicchi d'aglio tritato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tagliuzzato
  • 2 scalogni affettati
  • 70 g di burro di malga
  • ½ peperoncino fresco
  • ½ litro di vino bianco
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

In una casseruola capace, cuocere le lumache con il vino bianco e ½ litro di acqua l'alloro, l'aglio intero, la cipolla, il ciuffo di prezzemolo e la carota.Quanto sono giunte a cottuta, cioè quando saranno morbide, togliere la parte liquida dalla preparazione.
Preparare a parte un impasto con il burro, l'aglio tritato il prezzemolo e lo scalogno. Lavorare le lumache insieme a questo impasto con le mani finchè il burro diventa morbido e aderisce alle lumache stesse.
Aggiungere il peperoncino fresco e rimettere sul fuoco per 15 minuti mescolando con un cucchiaio di legno e aggiustando con sale e pepe.

CUOCO:Lorena Sorsoli
VINO:Brut

Brut 100% chardonnay , affinamento 30 mesi sui lieviti  dosaggio zuccherino  7 gr litro

Una cuvée sincera, dove la fragranza olfattiva si fonde con l’intensità e la scorrevolezza gustativa saprà donare a questo piatto una chiusura armonica di grande freschezza.

stampa | chiudi