stampa | chiudi

primi

Tagliatelle ai funghi porcini e salamella al finocchietto selvatico

Un piatto ad hoc per la stagione autunnale... come dico sempre, per l'ottima riuscita della ricetta l'importante è sempre l'utilizzo della materia prima che deve essere di qualità e certificata.

Tempo di preparazione
30 min

Ingredienti:
Per 4 persone: 200gr. di tagliatelle a l'uovo (possibilmente fatte in casa) 200gr.di fughe porcini freschi o 50gr. di quelli secchi di ottima qualità 2 Salamine (possibilmente al finocchio) 60gr. di parmigiano reggiano 2 spicchi d'aglio rosa finocchietto selvatico 1/2 bicchiere di vino bianco secco prezzmolo qb pepe nero qb sale grosso qb 2 cucchiai di olio EVO

Preparazione:
Per prima cosa mondane i funghi, se freschi, e tagliarli a pezzi grossolani, se invece si utilizzano i funghi secchi immergerli in abbondante acqua tiepida per circa 1 ora. Spellare la salamina e tagliarla a pezzi grossolani. In una padella capiente soffriggere nell'olio l'aglio con parte del prezzemolo, aggiungere la salamella e farla dorare sfumando con il vino. Aggiungere i funghi, se secchi ben strizzati e cuocere per 10 minuti circa, irrorando con il liquido dei fughi in ammollo. Far restringere il tutto ed aggiungere il finocchietto selvatico tritato. Nel frattempo calare in acqua bollente e poco salata le tagliatelle. Quando le tagliatelle risultano al dente, scolare e unirle al fondo di funghi e Salamina. Amalgamare con il parmigiano, abbondante pepe ed impattare.

CUOCO:filo60
stampa | chiudi