stampa | chiudi

primi

Fregola sarda con vongole e pomodorini

La fregola è un tipo di pasta di semola, tipico della Sardegna. Si presenta a forma di piccole palline irregolari e di colori differenti, questo perché viene tostata in forno. La ricetta tipica sarda è con le arselle e i pomodorini, ho voluto attenermi alla ricetta classica. L'ho preparata nella pentola di coccio e il risultato è stato eccellente.

Tempo di preparazione
30 min

Ingredienti:
Ingredienti (per due persone): 150 gr di fregola sarda 400 gr di vongole 2 cucchiai di prezzemolo 1/2 lattina di polpa pronta di pomodoro 15 pomodorini 3 spicchi d'aglio 3 peperoncini olio e.v.o. brodo vegetale

Preparazione:
Innanzitutto pulire molto bene le vongole. In una padella molto calda mettere a secco le vongole con uno spicchio d'aglio e un peperoncino, coprire e lasciare che si aprano. Filtrare l'acqua che hanno lasciato e tenere da parte. Sgusciare le vongole e mantenerne alcune con il guscio per decorazione. In una padella preparare un soffritto con olio extra vergine d'oliva, aglio, peperoncino e prezzemolo. Aggiungere la fregola, lasciar insaporire qualche minuto e sfumare con il brodo. Unire anche il pomodoro e continuare la cottura aggiungendo brodo man mano si asciuga, come fosse un risotto. A metà cottura, oltre al brodo aggiungere anche l'acqua filtrata delle vongole, le vongole sgusciate e i pomodorini tagliati a metà. A cottura ultimata, prima dell'impiattamento, aggiungere anche le vongole con il guscio. Servire a piacere con un filo di olio e.v.o. a crudo e con del pane carasau.

CUOCO:Petrusina
stampa | chiudi