stampa | chiudi

secondi

Strucolo con contaminazioni bresciane

Strucolo, strudel salato e lessato tipico del Friuli Venezia Giulia con ripieno di peperoni e Rosa Camuna con la salsa del manzo all'olio

Tempo di preparazione
1 ora e 30 min

Ingredienti:
PER 5-6 PERSONE - Sfoglia 150 g di farina 00 50 ml di acqua 1 cucchiaino di olio extra vergine d'oliva 1 pizzico di sale - Ripieno 1 peperone giallo 1 peperone rosso ¼ di formaggio Rosa Camuna - Salsa 20 cl di olio extra vergine d'oliva 1 carota piccola ½ cipolla bianca 5 capperi sotto sale 3 acciughe 1 panino raffermo ½ bicchiere di vino bianco

Preparazione:
- Strucolo Scaldare l’acqua in un pentolino senza portarla ad ebollizione; deve essere calda ma non bollente. Setacciare la farina nel vaso della planetaria, aggiungere il sale, l’olio evo e cominciare ad impastare; versare un poco per volta l’acqua calda continuando ad impastare. Quando l'impasto avrà inglobato tutta la farina e sarà diventato una palla compatta toglierlo dal vaso e lavorarlo manualmente su una spianatoia per un paio di minuti. Mettere l’impasto in un recipiente, coprirlo con un panno umido o con la pellicola e farlo riposare per una mezz’ora. Pulire i peperoni, tagliarli a fette ed eliminare i semi e le parti bianche interne. Posizionare i pezzetti di peperoni sulla griglia da lato della pelle fino a farlo diventare quasi completamente neri. Eliminare la pelle dei peperoni che si staccherà molto facilmente e mettere da parte i peperoni puliti. Togliere la crosta alla Rosa camuna, tagliarla a dadini e metterla da parte. Trascorsa la mezz'ora di riposo dell'impasto stenderlo su un canovaccio pulito di lino o di cotone bianco (possibilmente lavato con sapone neutro e molto ben risciacquato) prima con le mani e poi con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia quadrata di ca. 25 cm di lato. Distribuire i peperoni sulla sfoglia lasciando liberi ca. 2 cm sui bordi; distribuire allo stesso modo la Rosa Camuna. Ripiegare la sfoglia su se stessa eventualmente aiutandosi con il canovaccio; dopo un paio di giri ripiegare verso l'interno i bordi laterali e continuare ad arrotolare fino al completamento. Avvolgere il rotolo ottenuto nel canovaccio senza lasciare vuoti e chiudere con lo spago da cucina le due estremità; fare due giri di spago anche lungo il rotolo. Fare bollire l'acqua in una pentola che possa contenere comodamente lo strucolo, aggiungere il sale e adagiare delicatamente lo strucolo avvolto nel canovaccio facendo attenzione che non tocchi troppo il fondo della pentola. Fare cuocere sobbollendo per 30 minuti, quindi togliere lo strucolo dall’acqua e toglierlo dal canovaccio. Tagliare il rotolo a fette leggermente obblique spesse un paio di centimetri. - Salsa Mondare la carota e la cipolla e tagliarle a dadini. Tagliare a fette spesse mezzo centimetro il pane e farle grigliare su entrambi i lati fino a quando non saranno croccanti. Tagliare il pane a dadini e tenerli da parte. In una casseruola versare l'olio, aggiungere la cipolla e fare cuocere a fiamma moderata. Dissalare i capperi ed aggiungerli con le acciughe all'olio. Alzare leggermente la fiamma fino al completo scioglimento delle acciughe quindi, lontano dal fuoco, aggiungere il vino; riportare la casseruola sul fuoco e fare evaporare bene. Aggiungere il pane e mescolare bene fino a quando non si sarà ben impregnato. Togliere dal fuoco e frullare tutto molto bene. Distribuire un po' di salsa sul fondo del piatto e posizionarvi sopra una o due fette di strucolo.

CUOCO:cocogianni
stampa | chiudi