stampa | chiudi

antipasti

Vellutata di patate viola e origano di Pantelleria

Avete mai provato le patate viola? Vi confesso che personalmente dopo averle provate per la prima volta mi rendo ora conto di non poterne più farne a meno! Trovo inoltre perfetto questo piatto come entrée perché con gli ospiti si fa sempre una gran figura.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:
600 gr di patate viola 1/2 scalogno 2 cucchiai di olio EVO 2 cucchiai di panna liquida brodo vegetale pane tostato a cubetti 1 cucchiaio di origano di Pantelleria

Preparazione:
Sbucciate le patate e fatele a cubetti non troppo piccoli. Tritate lo scalogno e mettetelo ad imbiondire in una casseruola con un filo d’olio. Aggiungete le patate e mescolate per un paio di minuti. Aggiungete del brodo caldo (il brodo dovrà essere sufficiente per coprire a filo le patate). Lasciate cuocere per 40 minuti, togliete dal fuoco e con un pimer ad immersione andate a creare la vostra vellutata. Continuate sino a quando tutte le patate non saranno state perfettamente cremate e la vellutata avrà inglobato un pò d’aria. Rimettete sul fuoco a fiamma bassa, aggiustate di sale e unite la panna. Mescolate per un paio di minuti ed infine servite la vellutata in piccole cocottine. Posizionate al centro di ogni cocottina dei cubetti di pane tostato e attorno completate con l’origano di Pantelleria.

CUOCO:Lisa Lini
stampa | chiudi