stampa | chiudi

dessert

Pavlova settembrina

La Pavlova è la torta della Nuova Zelanda e Australia. Secondo l'ipotesi più accreditata questo dolce è stato inventato nel 1926 da uno chef in un hotel della Nuova Zelanda. La sua forma ricorda per l'appunto quella di un tutù, bianco, leggero e vaporoso. Questa versione settembrina, aggiunge alla golosa meringa del gelato ai fichi e fichi caramellati.

Tempo di preparazione
20 min

Ingredienti:
Per 4 persone: 3 uova 125 gr di zucchero semolato 125 gr di zucchero a velo gelato ai fichi 2 fichi freschi mirtilli

Preparazione:
Togliete da frigorifero le uova 3-4 ore prima del loro utilizzo. Separate gli albumi dai tuorli. Pesate gli albumi e preparate la stessa quantità in un'altra ciotola sia di zucchero semolato che di zucchero a velo. Mescolateli tra loro e setacciateli. Unite agli albumi metà degli zuccheri ed iniziate a montare a neve ben ferma fino a quando otterrete una meringa bianchissima, lucida e soda. Ci vorranno circa 7-8 minuti. Unite i restanti zuccheri e mescolate con un lecca pentole dal basso verso l'altro per non smontare il composto. Versatelo in un sac a poche. Su una teglia rivestita di carta da forno create dei nidi di meringa, lasciando il buco centrale. Informate a 100° per un'ora e mezza circa, fino a quando le meringhe si saranno completamente asciugate. Farcitele con il gelato e fichi caramellati.

CUOCO:Claudia Bonera
stampa | chiudi