stampa | chiudi

profumi_primavera

Spaghetti con agretti e dadolata di coniglio

Spaghetti con agretti e dadolata di coniglio Gli agretti, si raccolgono ogni anno tra marzo e maggio, noti anche come "barba dei frati", li ho utilizzati come spaghetti vegetali in combinazione con la semola e il coniglio per un mix delicato di sapori!

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:
Ingredienti 4 persone: spaghetti (350 gr) mezzo coniglio 3 zucchine di piccole dimensioni agretti (un mazzo) noce di burro / olio extra vergine delicato farina bianca qb sale qb

Preparazione:
Pulire e disossare il coniglio da ridurre in dadolata (piccoli pezzi), infarinatelo leggermente e lasciatelo da parte. Pulite le zucchine tagliandole per il lungo e ricavandone dei quarti di rondelle. Nel frattempo pulite gli agretti sotto acqua corrente , avendo attenzione di togliere i residui di tera e tagliate le radici. Poneteli in una padella con acqua leggermente salata e fateli lessare (10 – 15 minuti). Prendete una padella antiaderente e cuocere la dadolata con un filo di olio unendo anche le zucchine. Regolate di sale e aggiungete un mestolo di brodo vegetale o acqua per la cottura (avendo infarinato il coniglio si formerà una crema). A questo punto portate ad ebollizione l’acqua (leggermente salata) e cuocete gli spaghetti mantenendoli al dente. Unite gli agretti agli spaghetti in una ciotola con un filo di olio a crudo , devono mescolarsi e poi versate nel piatto con la dadolata di coniglio.

CUOCO:cruffoni
stampa | chiudi