stampa | chiudi

piatto_feste

Arrosto di coniglio farcito con mele e prugne

Nasce dall'idea di proporre il coniglio in un formato diverso e di osare un nuovo abbinamento di gusto. Le prugne e le mele si sposano molto bene con la carne di maiale, ma ho voluto provare questo abbinamneto anche con il coniglio. I miei figli che non amano molto il coniglio l'hanno gradito sotto forma di arrosto e senza necessità di disossarlo.

Tempo di preparazione
2 ore e 10 min

Ingredienti:
1 coniglio disossato dal macellaio 1 scatola di prugne secche denocciolate 3-4 mele gialle Circa 20 fette di pancetta spesse 2-3 mm Scorsa di 1 limone Rum o Alchermes q.b. Olio di oliva q.b. Vino bianco 1-2 biccheri Rosmarino q.b. Sale q.b. Pepe nero q.b. Spago da cucina q.b.

Preparazione:
Tagliare a fette le mele gialle e ammollarle con il Rum o con l’Alchermes o con altro liquore simile. Aggiungere anche il trito di scorza di limone e mescolare il tutto. Prendere le prugne e tagliarle a pezzettini. Su un tagliere abbastanza grande stendere le fette di pancetta leggermente sovrapposte una sull’altra dal lato lungo. Appoggiare sopra il coniglio disossato e aperto Spolverare di sale e pepe nero. Distribuire nella parte centrale prima uno strato di mele e poi uno di prugne. Delicatamente avvolgere il coniglio nella pancetta. Legare con lo spago da cucina. Disporre in una teglia oliata da forno e cuocere a cottura media in forno preriscaldato a 180°C statico per circa 1h, dopo aver aggiunto intorno le mele avanzate, il rosmarino e il vino bianco (per la cottura verificare che il coniglio prenda una doratura). A cottura ultimata, lasciare raffreddare. Tagliare poi a rotelle e disporre in un piatto di portata da scaldare prima di servire.

CUOCO:cinziabm73
stampa | chiudi