stampa | chiudi

primi

Colori e sapori

Risotto agli asparagi con capesante al brandy e uova di lompo

Tempo di preparazione
40 min

Ingredienti:
per 2 persone 130 gr Risotto Gallo Riserva 12 capesante (anche senza conchiglia) 10 asparagi 1 cipolla bianca burro q.b. uova di lompo rosse olio q.b.

Preparazione:
Iniziare pulendo gli asparagi, tagliare la punta più o meno lunga 2/3 cm e tenere da parte, togliere la parte finale bianca e buttare, poi tagliare a rondelle di circa 1 cm la parte restante. Preparare un pentolino di acqua dove far cuocere le rondelle dell'asparago per ricavarne il "brodo vegetale" con un pochino di sale grosso o del dado vegetale per circa 15/20 minuto a fuoco basso. E con un separatore mettere le punte tenute da parte e farle scottare e poi tenere da parte. Prendere la cipolla e tagliarla a metà , preparare le capesante 6 da tenere da parte e 6 capesante da tagliare in 4 parti poi prendere una casseruola e con fuoco medio mettere olio + burro e far scaldare, quando sarà sciolto aggiungere la cipolla da far ammorbidire per dare sapore, aggiungere i pezzettini di capesanta precedentemente tagliati e far rosolare con la cipolla facendo attenzione a non farli bruciare e a non fare la crosticina, togliere la cipolla e aggiungere il riso da tostare leggermente, sfumare con un bicchiere di vino bianco fermo e iniziare ad ad aggiungere il brodo con i gambi degli asparagi, procedere tenendolo sempre mescolato e aggiungere il brodo fino a mettere tutti gli asparagi fatti cuocere nel brodo. Nel frattempo a quasi fine cottura far rosolare in una padella a parte con una noce di burro le capesante intere e le puntine di asparagi e sfumare con il brandy. Arrivata al termine della cottura del riso aggiungere una noce di burro e mantecare. Impiattare il riso e disporre a piacimento le punte di asparagi, le capesante e distribuire le uova di lompo a ciuffetti. Servire caldo.

CUOCO:ps
stampa | chiudi