stampa | chiudi

antipasti

Funghi fritti a modo mio

Antipasto autunnale, per aperitivi con amici da gustare con un buon vino rosso.

Tempo di preparazione
20 min

Ingredienti:
Per 4 persone: Funghi orecchioni 250 gr Pangrattato 150 gr Acqua 200 gr Farina 00 150 gr Sale q.b. pepe nero q.b. olio di semi o olio di semi di arachide 1L

Preparazione:
Prima di tutto pulire i funghi, possibilmente con un panno umido per eliminare il terriccio. Preparazione della pastella: in una ciotola, unite la farina e l’acqua e mescolate con una frusta fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea, poi aggiungete il sale. Versate il pangrattato in un’altra ciotola e mettete a scaldare l’olio di arachidi in una pentola. Immergete nella pastella un fungo per volta usando delle pinze da cucina, avendo cura di ricoprirne interamente la superficie, poi lasciate scolare la pastella in eccesso e trasferite il fungo nella ciotola col pangrattato, girandolo da entrambe le parti per ricoprirlo completamente. Quando l’olio avrà raggiunto una temperatura di circa 170°, friggete il fungo per circa 3 minuti girandolo di tanto in tanto con una schiumarola affinché assuma un bel colore dorato e uniforme, dopodiché scolatelo con una schiumarola e trasferitelo su un vassoio ricoperto di carta assorbente per assorbire l’olio in eccesso. NB: ricordatevi di aggiungere pochi pezzi per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi. Una volta che avrete posizionato tutti i funghi sulla carta assorbente, potete salare a piacere e servire i vostri funghi fritti ben caldi!

CUOCO:Cuck87
stampa | chiudi