stampa | chiudi

primi

Linguine tra mare e campagna.

Un primo piatto in cui i totani e i gamberi si incontrano con la burrate e i pomodorini per creare un'unione equilibrata e saporita, l'aceto di mele dona una nota acida ed aromatica ma senza esagerare, il basilico limonato (una varietà in cui il classico aroma di basilico si mescola con quello del limone, dona un sensazione di freschezza..

Tempo di preparazione
25 min

Ingredienti:
Dose per 4 persone: 380 gr Linguine 16-20 Code di gambero freschi 200gr di Anelli di Totano 300gr di burrata con foglia 200gr di pomodorini rossi 01 cucchiaio di aceto di mele 20-30 foglie di basilico limonato Olio EVO 30 gr Cipolla bianca Sale Pepe Aneto essiccato

Preparazione:
Mettere l'acqua a bollire. Nel frattempo, in una padella larga, mettere 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva con la cipolla tritata. Quando la cipolla diventa trasparente mettere i pomodorini tagliati a metà con la parte tagliata verso il basso e farli cuocere per 6-7 minuto a fiamma media, quindi aggiungere gli anellini di totano tagliati a quarti, regolare di sale e pepe ed aggiungere due pizzichi di aneto essiccato, far cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Quando i totani saranno diventati teneri sfumare con l’aceto di mele diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida, far evaporare ed aggiungere i gamberi puliti e sgusciati lasciando solo la coda. Far cuocere velocemente per non più di 3-4 minuti, regolare di sale e mettere da parte. Quando l’acqua bolle, salarla e buttare la pasta, cuocere al dente e scolare. Mettere la pasta nella padella con il pesce e i pomodorini e saltatela a fiamma vivace per un paio di minuti, aggiungere metà burrata tagliata a dadini e un paio di cicchiai di acqua di cottura della pasta. Con delle pinze lunghe, arrotolare le linguine, posizionarle in verticale su un piatto da portata. Mettere sopra alla pasta un paio di cucchiai della burrata a cubetti avanzata, sistemare i gamberi, totani e pomodorini, ed in fine una generosa manciata di basilico limonato tagliato a striscioline. Servire subito.

CUOCO:Gigi74
stampa | chiudi