stampa | chiudi

verdure_e_ortaggi

Tisanina Stasera?

Adoro sperimentare in cucina. Così, durante un piovoso pomeriggio domenicale autunnale, ho pensato di volermi fare una Camomilla. Mentre stavo prelevando i fiori secchi per riporli all'interno del filtro da collocare in acqua, mi sono detto "e se usassi la camomilla per preparare degli gnocchetti?". Ho riflettuto un attimo e BUM, idea! Gnocchetti freschi alle ortiche selvatiche e Timo, mantecati con un burro aromatizzato alla Camomilla. Risultato, un avvolgente profumo di Camomilla che viene percepito prima dall'olfatto (non appena gli gnocchi vengono impiattati) e poi dal gusto (non appena vengono portati in bocca). Una ricetta classica, veloce, ma dal sapore diverso dal solito. Spero vi possa incuriosire. Buon Appetito!

Tempo di preparazione
1 ora e 30 min

Ingredienti:
Per 4 PERSONE Per GLI GNOCCHI - 350 gr di patate gialle - 100 gr di ortiche - 50 gr di Timo - 70 gr di Farina - 7 gr di Sale X BURRO AROMATIZZATO - 250 gr di Burro - 1 cucchiaio di fiori di Camomilla secchi

Preparazione:
Stiamo parlando di una ricetta piuttosto veloce che prevede unicamente 3 FASI di preparazione. Analizziamole ora insieme: 1. BURRO AROMATIZZATO ALLA CAMOMILLA La sera prima di preparare gli gnocchi, prendiamo il panetto di burro, tagliamolo a cubetti, mettiamolo in una ciotola capiente e lasciamolo a temperatura ambiente per tutta notte. La mattina seguente, aiutandoci con una forchetta, schiacciamo il burro e amalgamiamolo in modo d'ottenere una crema. Fatto ciò, mettiamo una padella antiaderente sul gas, scaldiamola, mettiamoci i fiori di Camomilla, saltiamoli velocemente 1/2 minuti a secco e versiamoli poi nel burro cremoso. Mescoliamo per 1 minuto. Aiutiamoci con una "Marisa" posizionando il burro cremoso su un foglio di carta forno, arrotoliamolo a modo di salame e poniamo il tutto in frigo. Nel giro di 5 minuti avrete un simpatico e saporito panetto di burro aromatizzato alla Camomilla. 2. GNOCCHI Prendiamo le patate, poniamole all'interno di un foglio di stagnola (come cartoccio) e posizioniamole per 1 ora in forno preriscaldato a 170°C [le patate preferisco utilizzarle in questo modo poichè mi aiuta a tenerle asciutte dato che il nemico numero uno degli gnocchi è l'eccessiva acqua]. Una volta che le patate sono cotte, peliamole e schiacciamole all'interno di una bacinella con la farina, il Timo, le Ortiche (precedentemente scottate 1 minuto in acqua bollente e tritate finemente) ed il sale. Amalgamiamo l'impasto, impastiamolo velocemente e prepariamo dei gnocchett (in genere li faccio della grandezza di un'unghia - io li preferisco così, ma ognuno è libero di fare come preferisce). 3. IMPIATTAMENTO Portiamo ad ebollizione l'acqua, saliamola e tuffiamoci gli gnocchi. Quando iniziano a venire a galla, come ben sappiamo, preleviamoli con una schiumarola e saltiamoli velocemente all'interno di una padella ben calda all'interno della quale era stato sciolto un cucchiaio di burro aromatizzato alla Camomilla. Fatto ciò, prendiamo una fondina ed impiattiamo. A piacere, si possono mantecare pure con l'aggiunta di una manciata di Parmigiano Reggiano o formaggio a pasta dura abbastanza stagionato in modo tale che la "piccantezza" del formaggio stagionato vado a fare contrasto con la Camomilla. Buon Appettito. Fatemi sapere se è un piatto gradito. Grazie!

CUOCO:fabio letti
stampa | chiudi