stampa | chiudi

antipasti

Purea di cavolfiore con funghi chiodini e ceci al tamari

Ricetta semplice autunnale che si può consumare sia come antipasto sia come secondo piatto essendo molto proteinico

Tempo di preparazione
20 min

Ingredienti:
Per 4 persone: 1/2 Cavolfiore Brodo vegetale Olio extra vergine di oliva Curcuma Sale Pepe Funghi chiodini 200 gr Ceci 100 gr Tamari Cipolla bianca Vino bianco

Preparazione:
Mettere in ammollo la sera prima i ceci. 12 ore dopo cuocere per circa 2 ore con una foglia di alloro e un rametto di rosmarino. Scottare il cavolfiore, sminuzzare, frullare aggiungendo del brodo vegetale in modo da farlo diventare cremoso, aggiungere olio evo, curcuma, sale, pepe Versare in un pentolino cuocendo a fiamma molto bassa per 5-10 minuti Cuocere i chiodini dopo avere scaldato la padella con olio evo e uno spicchio d'aglio in camicia che poi toglieremo, sfumare con vino bianco e cuocere fino a cottura ultimata circa 15 minuti (dipende dal tipo di chiodino) Saltare i ceci in una padella con olio evo e cipolla opportunamente rosolate, saltare per 5 minuti sfumando prima con vino bianco e poi con il tamari. Posizionare il coppapasta al centro del piatto mettendo prima la purea di cavolfiore, poi i funghi ed infine i ceci

CUOCO:Luca Comi
stampa | chiudi