stampa | chiudi

primi

Paccheri con borragine e salsiccia

Primo piatto certamente gustoso nello stesso tempo delicato, elegante nella presentazione che colpisce l'occhio ancor prima del palato.

Tempo di preparazione
2 ore

Ingredienti:
Paccheri gr.200 (circa n. 6 pezzi a testa) Salsiccia gr.200 Macinato di vitello gr.100 Vino bianco 1 bicchiere Cipollotti n. 3 Pomodori datterini gr.400 Borragine gr.200 Basilico n° 4 foglie Ricotta di pecora gr.100 Ricotta salata q.b. Zucchero, evo, sale, pepe, tutto q.b.

Preparazione:
1) Per la preparazione dei paccheri ripieni con borragine e salsiccia taglio i pomodori datterini in due per lungo. Dispongo metà sopra una teglia e dopo aver salato, oliato, cosparso con un pizzico di zuc-chero e faccio cuocere a 80-100° per 45 minuti. 2) Successivamente trito finemente 2 cipollotti, faccio soffriggere in una padella con poco olio, ag-giungo la salsiccia sbriciolata e il vitello e faccio rosolare innaffiando con il vino. 3) Pulisco la borragine scartando gli steli più grossi, taglio a striscioline unisco nella padella, copro e faccio cuocere pochi minuti finchè è appassita, mescolo, regolo di sale, aggiungo il pepe e tolgo dal fuoco e lascia raffreddare. 4) Incorporo la ricotta alla farcia di salsiccia, vitello e borragine. Nel mentre lesso i paccheri che scolo bene al dente e passo velocemente sotto l'acqua fredda. 5) ricopro una placca da forno con carta da forno, allineo 4 anelli di metallo di 10-12 cm e disponi 6 paccheri, in piedi, in ciascun anello e riempio i paccheri con la farcia usando una tasca o una siringa con la bocchetta liscia. 6) Soffriggo il cipollotto affettato che è rimasto con 2 cucchiai di olio, poi unisco i pomodori datterini rimasti, salo e il cospargo il basilico precedentemente tagliuzzato, poi aggiungo qualche cucchiaio di acqua e cuocio per 10 minuti a fuoco medio. Spengo e passa al setaccio il tutto al setaccio e raccolgo in una ciotola che tengo in caldo. 7) Passo i paccheri in forno a 180° per 10 minuti, dopo averli coperti con alluminio. Trasferisco poi nei piatti liberandoli dagli anelli dopo aver versato alla base del piatto la salsa di pomodoro e i pomodorini confit, spolverizzo di ricotta salata grattugiata, faccio un giro di olio crudo e servo. Volendo arricchire esteticamente il piatto aggiungo foglie tenere di borragine fritte.

CUOCO:nessuno
stampa | chiudi