stampa | chiudi

antipasti

Vellutata bicolore con orata e tuile

Vellutata di zucca e di patate rosse magenta con crostini di pane, orata e tuile ( io preferisco chiamarle alghe finte) alla curcuma e all'alga spirulina. In questa occasione la propongo come antipasto caldo ma aumentando la dose a persona potrebbe essere servita come un primo piatto.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:
Per 6 persone 300 gr di zucca 300 gr di patate rosse magenta olio evo sale pepe rosmarino 1 orata sfilettata crostini di pane Per le tuiles: 175 gr di acqua 20 gr di farina 1 punta di cucchiaino di curcuma 1 punta di cucchiaino di alga spirulina olio extravergine di oliva

Preparazione:
Per questa ricetta iniziamo dalla fine, ovvero dalla creazione delle tuile. Prendiamo l'acqua, la farina e l'olio e creiamo una pastella molto liquida. A questo punto dividiamo la stessa in due differenti ciotole. In una aggiungeremo l'alga spirulina per otteenere il verde e nell'altra il curcuma per ottenre il giallo-arancione. Prendiamo una pentola antiaderente e aggiungiamo dell'olio. Quando questo sarà molto caldo verseremo mezzo mestolino del nostro composto che bollirà vivacemente. Questo passaggio è simile alla creazione delle crepes solo che il nosro composto è molto piu' liquido. Le tuiles saranno pronte quando si seccheranno e saranno facili da staccare (piu' o meno 2 minuti circa). Mettiamo nel forno la zucca tagliata a tocchetti per 20 minuti a 200 gradi. Nel mentre mettiamo a bolire le patate per 15/20 minuti salando l'acqua. In una padella antiaderente con dell'olio e dell'aglio cuciamo i fileti di orata insaporendo con del rosmarino per 10 minuti. Un volta pronta la zucca la frulliamo con un pezzetto di patata e dell'olio di oliva. Saliamo e pepiamo a piacere. Lasciamo da parte mantenendola calda in una ciotola a bagno maria. Con la restante parte delle patate formiano l'altra crema sempre con dell'olio sale e pepe. Le patate le pressiamo con lo schiaccia patate o con una forchetta fino ad ottenere una crema liscia. Impiattiamo ora in una cotolina mettendo da una parte la vellutata aranzione della zucca, dall'altra quella rosata delle patata viola. Al centro meteremo dei pezzetti di filetto di orata e decorermo infine con i crostini e le tuile.

CUOCO:Lefolliedilaura
stampa | chiudi