stampa | chiudi

primi

Fusilli con acciughe, menta e cavolo romanesco

Una ricetta dell'Italia centrale, molto sfiziosa e salutare. Gustosa nel periodo invernale.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:
Per 4 persone: - gr. 280 di fusilli di grano duro - gr. 800 di cavolo romanesco - 2 spicchi d'aglio - mentuccia romana q.b. - 4 acciughe di Cantabrigo - 4 cucchiai di EVO - 5 pomodorini tipo ciliegina - cl 250 di brodo vegetale - q.b. vino bianco dei Castelli Romani - q.b. di peperoncino, pepe nero, sale

Preparazione:
Ricavare dal cavolo romanesco le cimette (lo scarto del cavolo lo utilizzate per preparare il brodo, aggiungendo, sedano, carota, cipolla ed una foglia di alloro e salvia). In olio soffriggere l'aglio con il peperoncino e le aggiughe a fiamma bassa fino a quando le acciughe si disfano, utilizzare poco sale. Inserire nel soffritto le ci mette del cavolo, alzare la fiamma e fate insaporire. Sfumare con vino bianco dei Castelli Romani e coprire a filo con il brodo. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà e far stufare lentamente il tutto. Aggiungere all'occorrenza altro brodo. Si dovrà ottenere una consistenza del tipo ragù. Amalgamare con i fusilli cotti al dente, aggiungere la mentuccia e ultimate la cottura saltando con acqua di cottura. Servire con una spolverata di pepe ed un filo di olio Servire

CUOCO:Ze88
stampa | chiudi