stampa | chiudi

primi

Bigoli de bassan con sarde e finochietto selvatico

Il finocchietto selvatico è una pianta che nasce spontanea in sicilia ,viene utilizzata per condire molti piatti ,dalla salsiccia al pesce ,ma il vero cult è la pasta con le sarde e finocchietto selvatico.

Tempo di preparazione
30 min

Ingredienti:
Ingredienti per 4 persone -bigoli lunghi de bassan "borella" -2 etti filetti di sarde -1 cucchiaio pinoli -2 cucchiai uvetta -6 cucchiai pane grattugiato -20 gr. Finocchietto selvatico -2 cucchiaini concentrato di pomodoro di pachino -"campisi" -3 acciughe in olio di oliva "stefano rocca" -1/2 cipolla -prezzemolo tritato -olio extra vergine di oliva nocellara "frantoio -cutrera"

Preparazione:
Metette in una padella la cipolla tritata, le sarde sfilettate, olio extra vergine cutrera e le acciughe, fate rosolare quindi aggiungete il concentrato di pomodoro campisi 1 cucchiaino di finocchietto selvatico campisi e un mestolo d'acqua fate cuocere per circa 15 minuti aggiungendo, se necessario altra acqua. In un altra padella fate tostare del pane grattugiato con i pinoli, l'uvetta,che avrete messo in acqua precedentemente ad ammollare 10 minuti , fate bollire acqua nella quale avrete messo il finocchietto selvatico , salate e aggiungete i bigoli de bassan borella cuoceteli per 11 minuti, scolate tenendo a parte un bicchiere di acqua di cottura , aggiungete i bigoli al condimento con le sarde e versate sopra il pane tostato con uvetta e pinoli, l'acqua della pasta e fate saltare per 1 minuto, impiattate e aggiungete il prezzemolo tritato.

CUOCO:Donatella
stampa | chiudi