stampa | chiudi

primi

Rosso d’autunno

Rosso d’autunno è il piatto che vado a proporvi oggi. Perchè questo nome? Perchè utilizzerò il riso rosso Hermes, abbinato ad ingredienti autunnali, come la pera e i carciofi. Ebbene si, in questa preparazione si abbracceranno vari sapori: l’acidità dei fiocchi di latte, la croccantezza rustica del riso rosso, la dolcezza della pera e la delicatezza dei carciofi. Un connubio di sapori che avvolgerà il vostro palato! E ora cos’aspettate? Allacciate i grembiuli!

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:
(per 2 persone) 1 cipolla dorata media 120 grammi di carciofi 1 pera piccola 1 cucchiaio d’olio d’oliva 1 bustina di zafferano 140 g di riso rosso Hermes integrale 100 g di fiocchi di latte acqua e sale q.b.

Preparazione:
Per prima cosa sbuccio e pulisco una cipolla, dopodichè la taglio in fette ed infine in tocchetti più piccoli. Dopo essermi occupata della cipolla, passo a tagliare in pezzi più piccoli gli spicchi di carciofi. Dopodichè passo alla preparazione della pera: la lavo bene sotto l’acqua perchè utilizzerò anche la buccia; la taglio poi in listarelle e infine in cubetti. Lascio da parte qualche cubetto che utilizzerò per decorare il piatto. E ora passo alla realizzazione del risotto. In una padella alta coi bordi alti, metto un giro d’olio e lascio imbiondire la cipolla precedentemente tritata. Quando la cipolla diventerà trasparente, aggiungo la bustina di zafferano e mescolo bene per sciogliere i grumi. Metto ora lo zafferano perchè tostando, mi darà una carica di colore e sapore maggiore. E’ giunto il momento di calare il riso, che lascio tostare per 1/2 minuti. Superata la fase di tostatura aggiungo i carciofi tagliati in precedentemente. Aggiungo l’acqua ben calda, che dovrà superare di un dito il livello del riso. Se durante la preparazione il riso dovesse risultare ancora crudo e l’acqua inizia a scarseggiare, aggiungo una tazzina di acqua calda alla volta. Aggiusto di sale e lascio cuocere per circa 50 minuti; infatti il riso integrale ha una cottura più lunga rispetto al classico riso per risotti. A 10 minuti dal termine della cottura aggiungo la pera: l’aggiungo solo in questo momento perchè voglio che restino abbastanza croccanti. Infine manteco con due cucchiai di fiocchi di latte presi dal totale. A me piace decorare i piatti: in questo caso lo faccio con delle fette di carciofo, qualche spicchio di pera e alcuni fiocchi di latte. E…buon appetito!

CUOCO:AngelaPassioneCucina
stampa | chiudi