stampa | chiudi

secondi

Anatra in vasocottura

Ragù di anatra, radicchio tardivo, toma e pane casereccio in vasocottura

Tempo di preparazione
1 ora e 30 min

Ingredienti:
Per 1 porzione 1 petto d'anatra fondo bianco vegetale sedano, carote e cipolla 1 radicchio trevisano tardivo toma pane casereccio grana padano sale e pepe q.b. olio Evo

Preparazione:
Prepariamo innanzitutto il ragù di anatra: facciamo rosolare una brunoise di sedano, carote e cipolla in una padella con olio Evo. Aggiungiamo il petto di anatra tagliato a piccoli pezzetti e facciamo cuocere a fuoco vivo, bagnando ogni tanto con il fondo vegetale. Dopo circa 30 minuti togliamo dal fuoco ed aggiustiamo di sale e pepe. Nel frattempo tagliamo a striscioline il radicchio tardivo e lo saltiamo in padella con olio Evo per qualche minuto. Nel forno caldo facciamo leggermente abbrustolire le fette di pane casereccio. Siamo pronti per preparare i vasetti per la vasocottura. Sul fondo mettiamo le fette di pane croccante, di seguito il ragù di anatra ed una spolverata di grana padano; proseguiamo con il radicchio ed i pezzetti di toma ed infine irroriamo con fondo vegetale. Di seguito il secondo strato di ingredienti. Per finire una spolverata di pepe. Chiudiamo il vasetto e mettiamo nel forno a 130 gradi per 20 minuti. Presentiamo il piatto lasciando che i commensali aprano il vasetto che sprigionerà tutti i profumi.

CUOCO:manu71
stampa | chiudi