stampa | chiudi

primi

Spaghetti di transizione

Un primo piatto con ingredienti di "transizione", ortaggi autunnali con qualche persistenza di sapori estivi. Zucchine, pesto, menta, ingredienti prettamente estivi, abbinati a uva passa, pinoli, pomodori secchi, dal sapore più autunnale, risultato: connubio eccezionale.

Tempo di preparazione
20 min

Ingredienti:
1 scalogno 1 zucchina 4 pomodori secchi 1 cucchiaio di uvetta passa 3 acciughe 1 cucchiaio di pinoli 20 foglie di basilico 1 pezzetto di pecorino o parmigiano 4 foglie di menta 1 limone

Preparazione:
Fare rinvenire nell'acqua i pomodori secchi e l'uvetta passa. Affettare lo scalogno finemente e soffriggere con le acciughe e un filo d'olio extra vergine d'oliva, finché le acciughe non si saranno sciolte completamente. Unire la zucchina tagliata a cubetti e i pomodori secchi tagliati a listarelle. Far insaporire un paio di minuti, salare, aggiungere l'uva passa e qualche pinolo. Aggiungere mezzo bicchiere d'acqua in modo che il condimento si ammorbidisca e si amalgami alla perfezione. Dopo qualche minuto aggiungere tre o quattro foglioline di menta e la scorzetta grattugiata di mezzo limone. Mentre cuoce la pasta preparare un pesto "express" con una ventina di foglie di basilico, i pinoli restanti, un pezzetto di pecorino o di parmigiano e un filo d' olio extra vergine d'oliva (in questo caso si può utilizzarne poco perché c'è già il restante condimento). Scolare gli spaghetti al dente, unire al condimento, aggiungere anche il pesto, amalgamare bene e servire. Sentirete che bontà! Un connubio di sapori eccezionali!

CUOCO:Petrusina
stampa | chiudi