Ricette

Dopo una cena tra amici in un locale in provincia di Brescia, non sono più riuscita a togliermi dalla testa il colore, il sapore e la consistenza di quella eccezionale crema di patate viola. Ecco da dove nasce la mia passione per questo tubero. La trota invece, mi ricorda le domeniche in famiglia al lago, un pesce che amo molto.
Ingredienti
2 filetti di trota
q.b. Timo
q.b. burro chiarificato
q.b. Sale
500 ml di brodo vegetale
400 gr di patate viola (piccole)
100 gr di mandorle a fettine
50gr misticanza
Preparazione
Ho lavato le patate e cotte a vapore per circa 30/35min. Nel frattempo ho preparato del brodo vegetale e durante i 20 min di riposo del brodo ho pelato le patate e tagliate grossolanamente. Frullate al minipimer aggiungendo mano a mano il brodo (già salato). La crema ottenuta andrà passata poi allo chinois per eliminare le eventuali impurità.
Pulire il pesce e ricavarne dei filetti, da cui utilizzeremo solo la parte superiore, quella più vicina alla testa. Impanare nelle mandorle e col palmo della mano delicatamente, cercare di farle aderire alla polpa unitamente a qualche rametto di timo. Mettere del burro nella padella già calda e adagiare delicatamente dalla parte della polpa il mezzo filetto di trota, attenzione che non vi sia del fumo perché ciò vuol dire che le mandorle si stanno bruciando. Dopo circa 2 min (dipende dalla grandezza del pesce) girare il filetto e cuocerlo dalla parte della pelle abbassando la potenza del fuoco, salare nel frattempo.
Servire ben caldo su un letto di crema e qualche fogliolina di misticanza.
Trota in crosta di mandorle su crema di patate viola
VOTI
Ingredienti
2 filetti di trota
q.b. Timo
q.b. burro chiarificato
q.b. Sale
500 ml di brodo vegetale
400 gr di patate viola (piccole)
100 gr di mandorle a fettine
50gr misticanza
Altre ricette di SereSalta90
Pagina 1 di 2, 4 totali