Ricette

Ricetta partecipante a Chef per una notte 2016 | vedi le ricette
La splendida uva rosé del Garda, perfetta non solo per diventare un ottimo Chiaretto, eccezionale anche con un abbinamento salato, come nel caso di questo risotto. Qualche acino intero a fine cottura donano una piacevolissima nota di freschezza.
Ingredienti
Ingredienti per 3 persone:
2 grappoli d'uva rosé (gli acini sono piccoli e 2 grappoli medi sono sufficienti)
200 gr di riso carnaroli o arborio
1 scalogno
1 lt di brodo vegetale
olio extra vergine d'oliva q.b.
CHEF
Chef partecipante a
Chef per una notte 2016
Chef partecipanti
Preparazione
Sgranare l'uva, lavare bene gli acini, tenerne da parte qualcuno intero e centrifugare i restanti, oppure utilizzare un passa pomodoro manuale. (Dovrete ottenere un bicchiere quasi pieno di succo)

Preparare un buon brodo vegetale, io ho utilizzato per 1 lt di acqua, 1/2 cipolla, 1 carota, 1 patata piccola, 1 pezzetto di gambo di sedano.

In una pentola soffriggere lo scalogno tritato finemente con un filo d'olio extra vergine d'oliva.
Aggiungere il riso, far tostare un minuto e sfumare con una parte del succo d'uva. Mescolare e continuare ed aggiungere il succo d'uva poco per volta, man mano si asciuga il riso, finché sarà terminato. In questo modo il riso rilascia l'amido e allo stesso tempo si insaporisce bene.

Continuare la cottura del riso mescolando in continuazione, aggiungendo poco per volta il brodo vegetale.

A cottura ultimata, servire con qualche acino d'uva fresco.
Risotto all'uva rosata
clicca più volte sulla stella per dare le tue preferenze (massimo 5 per ricetta)
VOTI
Ingredienti
Ingredienti per 3 persone:
2 grappoli d'uva rosé (gli acini sono piccoli e 2 grappoli medi sono sufficienti)
200 gr di riso carnaroli o arborio
1 scalogno
1 lt di brodo vegetale
olio extra vergine d'oliva q.b.
Altre ricette di Petrusina
Pagina 1 di 5, 15 totali