Ricette

X questo piatto mi sono ispirata ad un fiore ..alla rosa Rambler . Essa e' incantevole,appariscente,Insomma non puo'passare inosservata,proprio come questa pasta.Si..perche' si tratta di semplice pasta all'uovo che racchiude una morbida tartare di salmone.Condita con burro di malga al mirto e polvere di bottarga
Ingredienti
X 2 persone
1 trancetto di salmone 3 etti circa
Olio sale pepe
1 limone
100gr di burro di Malga
Foglioline di mirto
X la pasta
100 gr farina 00
2 uova
Bottarga
Preparazione
Iniziamo a tagliuzzare il salmone x fare la tartare.

Aggiustiamo di sale pepe olio limone e lasciamo marinare.

Facciamo la pasta con la farina e 1 uovo impastiamo e facciamo riposare 15 minuti.

Dopodiche' la stendiamo facendo una sfoglia sottilissima.Con un coppapasta di 7-8 cm di diametro fare tanti dischetti.Ora passiamo alle nostre rose.Mettiamo i dischetti uno di fianco all'altro spennellandoli col l'uovo x farli attaccare tipo una collana.Adagiamo sopra la tartare x lungo e poi chiudiamo la collane a mezzelune. Arrotolare su se stessa formando appunto la rosa.Nel frattempo avremo messo l' acqua x cuocere la pasta e salato leggermente. Preparo anche il padellino con il burro che lascerò dorare qualche minuto con le foglie di mirto.

Quando bolle l'acqua butto le rose x 2 minuti. Le scolo e impiatto lasciando colare il burro e spolverizzando di bottarga...ed ecco il piatto e' già finito!!!
Rambler d'autunno
VOTI
VOTA LA RICETTA
cliccando più volte sulla stella per dare le tue preferenze (massimo 5 per ricetta)
grembiule56 e altre 13 persone hanno votato la ricetta
Ingredienti
X 2 persone
1 trancetto di salmone 3 etti circa
Olio sale pepe
1 limone
100gr di burro di Malga
Foglioline di mirto
X la pasta
100 gr farina 00
2 uova
Bottarga
Altre ricette di Livia
Tipologia
antipasti
Tipologia
secondi
Pagina 1 di 2, 5 totali