Ricette

Nuvoletta di ciliegie…un nome carino per una torta, non credete? Ho chiamato così questa torta perché nell’aspetto somiglia proprio ad una nuvola…o sono le nuvole a sembrare panna montata?! Non facciamoci troppe domande e…allacciamo i grembiuli e corriamo in cucina a preparare questa dolce nuvoletta!
Ingredienti
– per la base del dolce

400 g di farina
4 uova
150 g di burro
200 g di zucchero
60 ml di liquore cherry
40 ml di acqua
un pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
400 g di ciliegie candite
– per la farcitura

450 ml di latte
1 confezione di “dolceneve Paneangeli”
amarene sciroppate q.b.
fiori secchi di fiordaliso q.b.
Preparazione
La prima cosa da fare è la cottura delle ciliegie, perchè ci serviranno fredde per inserirle nell’impasto.

All’interno di una padella antiaderente taglio le ciliegie a pezzetti; avevo qualche amarena in più tra quelle per la decorazione e ho inserito anche quelle, rispettando ovviamente il totale dedi 400 grammi.
Una volta tagliate, verso tutta l’acqua e tutto il liquore e lascio cuocere a fiamma bassa dai 5 ai 10 minuti: dovrà restringerti un po’ il liquido, ma non del tutto.

Questo passaggio serve per “caricare” di sapore le ciliegie ed ammorbidirle un po’.
Una volta cotte, lascio raffreddare. intanto sciolgo il burro per la preparazione della base.

Ora mi occupo della base: all’interno della ciotola della planetaria (o una classica ciotola se utilizzerete le fruste elettriche) monto a spuma le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti.
Dopodichè aggiungo il sale e tutta la farina; metto anche la bustina di lievito ed aziono la macchina fino a che il composto si sarà ben amalgamato.

Mentre le fruste vanno aggiungo a filo il burro sciolto, ma tiepido. Aggiungo anche l’estratto di vaniglia; dopodichè aggiungo le ciliegie precedentemente cotte insieme al liquido avanzato. Faccio una prima mescolata con la planetaria ed ultimo poi a mano.

Ho foderato uno stampo da 20 centimetri di diametro con la carta forno e la base con burro e farina. Verso l’impasto al suo interno e cuocio la torta nuvoletta in forno pre riscaldato a 180° per 50/60 minuti: fate la prova stecchino, tutto dipende dal vostro forno.

Preparo poi la farcitura montando a neve ferma il latte con la bustina di dolceneve.
Pronta la crema e raffreddata la torta è giunto il momento di assemblare tutto.
Taglio la torta in tre strati utilizzando un coltello a lama lunga seghettata.

Adagio sul piatto da portata il primo disco di torta e farcisco con un abbondante strato di panna. Faccio lo stesso anche per il secondo disco.

Adagio poi l’ultimo disco di torta e ricopro con un primo strato sottile di panna per riempire i dislivelli. Dopodiché utilizzando il dorso di un cucchiaio decoro la torta con la panna. Così facendo si creerà un effetto mosso come una nuvola!

Decoro con amarene sciroppate e fiori secchi di fiordaliso.
E la torta è servita, dopo averla tenuta qualche ora in frigorifero.

Nuvoletta di ciliegie
VOTI
VOTA LA RICETTA
cliccando più volte sulla stella per dare le tue preferenze (massimo 5 per ricetta)
Ingredienti
– per la base del dolce

400 g di farina
4 uova
150 g di burro
200 g di zucchero
60 ml di liquore cherry
40 ml di acqua
un pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
400 g di ciliegie candite
– per la farcitura

450 ml di latte
1 confezione di “dolceneve Paneangeli”
amarene sciroppate q.b.
fiori secchi di fiordaliso q.b.
Altre ricette di AngelaPassioneCucina
Tipologia
dessert
Tipologia
primi
Tipologia
antipasti
Pagina 1 di 2, 4 totali