Ricette

L’hosomaki è la mia tipologia di sushi preferita e oggi ho voluto rubare dalla cucina asiatica la forma, utilizzando però ingredienti italiani. Ho voluto omaggiare la nostra Italia, non perchè disdegni la cucina asiatica, anzi l’adoro, piuttosto perchè il riso per sushi che andrò ad utilizzare è coltivato in Piemonte e quindi mi è sembrato giusto utilizzare ingredienti nazionali. Ed è nato così un hosomaki italiano, una ricettina semplice e sfiziosa, ottima per un buffet, o perchè no, da servire con del buon vino o un boccale di birra! Vi ho fatto venire l’acquolina in bocca, vero? E allora, allacciate i grembiuli!
Ingredienti
(per 8 pezzi)

50 g di riso per sushi
1 fetta di lardo
aghi di rosmarino a gusto
1 uovo grande
2 cucchiai di formaggio grattugiato
20 g di fagiolini
sale e pepe a gusto
Preparazione
La prima cosa che faccio è lavare bene bene il riso più volte, per fargli perdere l’amido. Sarà pronto quando, scolando l’acqua sarà limpida. Fatto ciò, lo lascio sgocciolare, mentre porto a bollore l’acqua per la cottura.

Quando l’acqua per la cottura bolle calo il riso e aggiusto di sale: lascio cuocere per 20 minuti, voi comunque controllate i tempi di cottura sulla confezione del vostro riso.
Una volta cotto lo scolo e lo raffreddo sotto l’acqua fredda.

Nel frattempo cuocio al vapore i fagiolini per 15-18 minuti, assaggiateli sempre per la conferma.

E’ giunto il momento del lardo: lo taglio in piccolini dadini e li rendo croccanti in padella antiaderente. Una volta pronto, li metto da parte e senza lavare la padella, con uno scottex elimino il grasso superfluo e la utilizzo per la cottura della sfoglia di omelette.

In una ciotola rompo l’uovo e lo sbatto con del formaggio grattugiato e del pepe. Verso poi nella padella dove ho cotto il lardo in precedenza e la muovo in modo da formare uno strato uniforme. Aggiungo subito il lardo e gli aghi di rosmarino e lascio cuocere circa tre minuti.
Dopodichè con una spatola stacco l’omelette dai bordi della padella e con un movimento delicato, ma deciso la giro e lascio cuocere anche l’altro lato per tre minuti.

E’ giunto il momento di assemblare il tutto: rifilo i bordi dell’omelette per formare un rettangolo; giro poi in modo che la parte con il lardo e il rosmarino sia sotto e aiutandomi con le mani bagnate creo uno strato compatto di riso; aggiungo poi una fila di fagiolini e qualche strisciolina di omelette. I fagiolini non li ho salati, perchè i restanti ingredienti sono già ben saporiti.

Arrotolo poi il tutto, ben stretto e avvolgo nella pellicola trasparente e lascio riposare in frigorifero per mezz’ora o comunque fino al momento di servire, così si compatterà ben benino.

Al momento di servire o poco prima, tiro il rotolo dal frigo e do forma all’Hosomaki, tagliando delle fette di due centimetri di larghezza.
Hosomaki all'italiana
VOTI
VOTA LA RICETTA
cliccando più volte sulla stella per dare le tue preferenze (massimo 5 per ricetta)
Ingredienti
(per 8 pezzi)

50 g di riso per sushi
1 fetta di lardo
aghi di rosmarino a gusto
1 uovo grande
2 cucchiai di formaggio grattugiato
20 g di fagiolini
sale e pepe a gusto
Altre ricette di AngelaPassioneCucina
Tipologia
dessert
Tipologia
primi
Tipologia
antipasti
Pagina 1 di 2, 4 totali