Ricette

Il filetto di cinghiale ai mirtilli rossi è un piatto semplice ma particolare nel sapore in quanto unisce il gusto deciso della carne di selvaggina con quello particolare dei mirtilli rossi bilanciato da acidità, dolcezza e dall'amaro - balsamico delle erbe. Veloce da preparare si adatta a tutte le stagioni in quanto il mirtillo rosso si trova fresco in tarda estate oppure surgelato.
Ingredienti
per ogni porzione:
4 fette di filetto di cinghiale
1 cucchiaio da tavola di zucchero
2 cucchiai da tavola di distillato alle erbe amare
1/2 limone piccolo
una manciata di mirtilli rossi
Preparazione
Tagliare il filetto di cinghiale a fette spesse circa quattro centimetri e batterlo leggermente. A parte preparare la salsa: per ogni porzione di filetto mettere in un pentolino una manciata di mirtilli rossi, un cucchiaio da tavola raso di zucchero, due cucchiai da tavola di distillato alle erbe amare e il succo di mezzo limone piccolo. Cucinare a fuoco vivo per un paio di minuti mescolando, poi aggiungere un paio di cucchiai di acqua e continuare a fuoco lento per altri cinque minuti.
Cuocere il filetto alla piastra mantenedolo appena rosa all'interno. Disporlo sul piatto e decorare con la salsa ricoprendo la carne. Servire caldo accompagnato con verdure al vapore a piacere.
Filetto di cinghiale ai mirtilli rossi
VOTI
mirko75 e altre 3 persone hanno votato la ricetta
Ingredienti
per ogni porzione:
4 fette di filetto di cinghiale
1 cucchiaio da tavola di zucchero
2 cucchiai da tavola di distillato alle erbe amare
1/2 limone piccolo
una manciata di mirtilli rossi