Ricette

La crostata alla frutta è un dolce classico ma intramontabile, credo sia in assoluto il mio dolce preferito
Ingredienti
Per la frolla:
300 g di farina 00 (140-220 W)
130g di burro
150 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
1uovo e 1 tuorlo

Per la crema pasticcera:
1/2 scorza di un limone
120g di zucchero
4 tuorli
500g latte intero
40g amido di mais
20g di farina 00

Per la copertura:
2 kiwi
1 banana
150g mirtilli
150g lamponi
Preparazione
Amalgameremo per primi la farina e il burro e il contenuto di un baccello di vaniglia in modo che il grasso rivesta la farina facendole assumere un aspetto sabbioso e solo a questo punto possiamo procedere aggiungendo lo zucchero e le uova precedentemente sbattuti con una frusta, creare una pallina e lasciarla riposare in frigo per almeno 12h.

Per la crema pasticcera: versare in un pentolino il latte e la scorza di mezzo limone. Portate il latte a sfiorare il bollore e nel frattempo versate i tuorli in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate rapidamente con una spatola o con una frusta. Aggiungete anche l'amido di mais e la farina, setacciati insieme e mescolate nuovamente.

Quando il latte sfiorerà il bollore eliminate la scorza di limone e versatene un pò nel composto di tuorli, mescolando rapidamente per stemperarlo. A questo punto versate nuovamente nel pentolino con il latte, mescolate e riportate sul fuoco. Lasciate addensare la vostra crema pasticcera, mescolando di continuo; la crema sarà pronta quando affioreranno le bolle in superficie.

Versate la crema in un contenitore basso e largo, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente; poi mettetela in frigorifero a rassodare. Nel frattempo prendete la pasta frolla, stendetela su una spianatoia leggermente infarinata e ricavatene un cerchio dello spessore di 4 mm circa; con l’aiuto del matterello sollevate la frolla già stesa, e ponetela sulla tortiera circolare del diametro di 30cm.

Fate aderire bene la frolla allo stampo e tagliate con un coltellino la pasta in eccesso che fuoriesce dai bordi . Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta così che durante la cottura non si creino delle bolle e la pasta non si gonfierà. Procedete con la cottura alla cieca, ovvero coprite la frolla con un disco di carta forno e poi rovesciateci dentro delle sfere di ceramica (o dei ceci secchi) che terranno la pasta schiacciata e in forma durante la cottura.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 15 minuti (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 12 minuti) durante i quali la pasta deve cuocersi senza colorarsi eccessivamente. Sfornate la base di frolla, eliminate le sfere e la carta e infornatela di nuovo per 15 minuti, in modo che si colorisca e si asciughi anche il fondo, dopodiché estraetela definitivamente e lasciatela raffreddare su di una gratella. Prendete la crema pasticcera, ormai fredda, e rendetela di nuovo vellutata sbattendola con uno sbattitore per qualche minuto.

Ponetela dentro ad una tasca da pasticcere e utilizzatela per ricoprire il fondo della crostata, quindi livellate la crema, con una spatola.
Tagliare la frutta e disporre a piacere.
Gallery
>
Crostata di Frutta con frolla alla vaniglia
VOTI
Ingredienti
Per la frolla:
300 g di farina 00 (140-220 W)
130g di burro
150 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
1uovo e 1 tuorlo

Per la crema pasticcera:
1/2 scorza di un limone
120g di zucchero
4 tuorli
500g latte intero
40g amido di mais
20g di farina 00

Per la copertura:
2 kiwi
1 banana
150g mirtilli
150g lamponi