stampa | chiudi

secondi

L'astice in padella, rape rosse e coppa di maiale

Un crostaceo di grande nobiltà insieme ai sapori della terra per un riuscito connubio.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:

Per 4 persone:

  • 2 astici bretoni da 800/1000 gr. l'uno
  • olio
  • burro e timo
  • 4 rape rosse di media grandezza
  • 500 gr. di vino rosso
  • 500 gr di aceto di vino rosso
  • 300 gr. di zucchero
  • 4 fettine di coppa di maiale
  • 2 ravanelli

Preparazione:

Cuocete le rape rosse nel vino, aggiungendo aceto e zucchero; quando saranno cotte il liquido di cottura avrà raggiunto una consistenza sciropposa.

Cuocete gli astici per 2 minuti in un court-bouillon ed estraetelo dal carapace. Quindi arrostitelo velocemente in padella con olio, burro e timo. Adagiate l'astice nel piatto di portata con le rape in agrodolce, alcune gocce di sugo di cottura, alcune lamelle di ravanello e le fette di coppa di maiale.

CUOCO:Stefano Baiocco
VINO:Franciacorta Rosè

Ottenuto da uve Pinot nero (80%) e Chardonnay (20%) di vecchia vigna si presenta alla vista con un elegante e delicato colore rosa antico. L'olfatto presenta i sentori caratteristici del Pinot nero riconducibili alle bacche dei piccoli frutti rossi mente al palato si impone la forza austera del vitigno. Come gli altri Franciacorta di Quadra gioca sull'equilibrio tra l'essenzialità del frutto e il tono asciutto privo di ridondanze.

La mantecatura generosa e la classica tendenza dolce del riso rendono giustizia alla freschezza, mineralità e cremosa effervescenza del Franciacorta Rosé, comunque morbido e delicato per bilanciare il lieve finale amaro del radicchio.

stampa | chiudi