stampa | chiudi

secondi

Filetto di coregone gratinato al forno

Il coregone è pesce assai comune nelle acque dei nostri laghi e la preparazione gratinata è tra le più frequenti: ecco la versione elaborata da Piercarlo Zanotti

Tempo di preparazione
30 min

Ingredienti:

Per 4 persone

  • 2 coregoni
  • 2 pomodori ramati
  • una melanzana
  • 10 gr di menta in foglie
  • olio del Garda
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • sale e pepe
  • insalatine

 

Preparazione:

Squamare e sfilettare il coregone, lasciando la pelle. Gettare i pomodori in acqua bollente e poi in acqua e ghiaccio per privarli dalla pelle. Tagliare le melanzane dopo averle pelate a strisce in modo da lasciare un po' della pelle.

In un tegame mettere poco olio, aglio in camicia, e quando sarà caldo mettere le melanzane a cubetti per saltarle, in modo che rimangano colorite e non del tutto cotte. Tagliare a cubetti i pomodori, ma solo la polpa eliminando i semi e la parte interna.

A questo punto unire alla melanzana, i cubetti di pomodoro, e le foglie di menta e adagiarle sul filetto di coregone. Prima pero mettere sulla placca, un filo di olio e il vino bianco in modo che dia sapore al pesce in cottura; mettere in forno dopo aver spolverato con pochissimo pane grattugiato per fare gratinare. Una volta cotto, saranno sufficienti 5 minuti a 190 gradi, mettere nel piatto con un filo di olio extra vergine, e delle insaltine fresche come contorno, semplice ma fresco

CUOCO:Piercarlo Zanotti
VINO:Franciacorta Extra Brut

Le uve provengono da vigneti localizzati in terreni ben arieggiati di origine morenica recente, suoli poco profondi con ciottoli, particolarmente adatti a produrre acini freschi con buona acidità. Al palato è secco come gli si conviene, pulito con buona sapidità e mineralità

stampa | chiudi