stampa | chiudi

antipasti

Salmone in sfoglia con riso pilaf e uova sode

Ancora una preparazione in sfoglia, stavolta con l'"anima" di pesce, a conferma del forte legame della cucina di Da Vittorio con la scuola classica dell'alta cucina. Piatto d'effetto, non difficile e di gran sapore, che può utilmente rappresentare la portata di mezzo sostanziosa d'un pranzo importante.

Tempo di preparazione
40 min

Ingredienti:

Per 6 persone:

  • 1 trancio di salmone da circa 1,5 kg
  • riso pilaf
  • 6 uova sode
  • sale e pepe q.b.
  • 1 panetto di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo d'uovo per pennellare la sfoglia

Preparazione:

Sgusciare le uova sode e tagliarle nel senso della lunghezza, stendere la sfoglia e posizionare al centro il trancio di salmone, il riso pilaf e le uova sode quindi riavvolgere il tutto nella sfoglia.

Pennellare con l'uovo la superficie della sfoglia e infornare a 180° per 20/30 minuti.

Lasciare riposare 5 minuti prima di servire.

CUOCO:Enrico e Roberto Cerea
VINO:A Liquè

Ottenuto da una prevalenza di Chardonnay unita a Pinot nero e bianco, A lique’ si propone come Franciacorta essenziale, che intende dare la parola a vigna e terroir  essendo privo (α) del contributo della  liqueur. Essenziale e netto, è caratteristico nella sua sapidità lieve.

stampa | chiudi