stampa | chiudi

secondi

Petto di faraona con Sherry, porri e funghi porcini

Ecco un secondo piatto non difficile da realizzare con una carne nobile adatta alla festa e dunque perfetta per queste giornate di gioia e di incontri conviviali, di occasioni gradite per stare a tavola in compagnia.

Tempo di preparazione
30 min

Ingredienti:

Per 4 persone:

  • 4 petti di faraona con la pelle
  • 20 mini porri
  • 300 gr. di funghi porcini
  • Sherry
  • 1 barbabietola cotta
  • sale e pepe q.b.
  • burro q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • salvia, rosmarino e timo
  • uno spicchio d'aglio
  • un mazzetto di prezzemolo tritato

Preparazione:

Sbollentare i porri in acqua bollente e salata per qualche minuto, quindi raffreddare in acqua e ghiaccio. Cubettare la barbabietola. Passare i petti di faraona in padella con olio e burro e le erbe aromatiche. Salare e pepare. Sfumare con lo Sherry e lasciar cuocere una decina di minuti. Nel frattempo trifolare i porcini con aglio e prezzemolo tritati. Riprendere in padella i mini porri con una noce di burro. Composizione del piatto: adagiare sul piatto di portata, i funghi porcini, il petto di faraona affettato e guarnire con i cubetti di barbabietola, i porri e nappare con la salsa di cottura della faraona.

CUOCO:Enrico e Roberto Cerea
VINO:Franciacorta Docg Saten Armonia

Ottenuto da sole uve Chardonnay, affinate sui propri lieviti per almeno 30 mesi. Il profumo fine, elegante ed il suo gusto pieno e morbido saprà soddisfarvi. La particolare lavorazione consente di ottenere una spuma fine e cremosa capace di accompagnare le note armoniose che avvolgono il palato: "emozioni del gusto" ottenute grazie ad una sapiente vinificazione che vede parte del vino base affinata in barrique.

stampa | chiudi