stampa | chiudi

primi

Tagliatelle di farina di castagne al ragù di castrato

Ancora castrato che è una delle carni che, durante la transumanza, Michele Valotti cerca di avere dai pastori amici con i quali ha stipulato un’intesa. Le 3 ore di cottura del ragù non sono poche, ma ne vale la pena.

 

Tempo di preparazione
1 ora e 30 min

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 300 gr di semola
  • 200 gr di farina di castagne
  • 12 tuorli
  • 30 gr di acqua

 

Per il ragù

  • 800 gr di castrato
  • 350 ml di vino rosso
  • 200 gr di carote
  • ½ cipolla
  • 30 gr burro
  • 15 ml di extravergine
  • sale
  • pepe
  • bacche di ginepro

 

Preparazione:

Tagliare al coltello tutta la carne. Preparare un soffritto di carote, cipolla, burro e olio, cuocere per circa 30 minuti.

A parte far evaporare l'alcool dal vino. Aggiungere al soffritto la carne, il sale e la spezie. Dopo 5 minuti aggiungere il vino e cuocere per circa 3 ore a fiamma bassa. Meglio se riposa per almeno un giorno.

CUOCO:Michele Valotti
VINO:Igt Sebino rosso Vignalta

La freschezza e la sincerità sono le caratteristiche principali di questo vino. Le uve, raccolte esclusivamente a mano, sono ottenute da monovitigno Merlot, coltivato nei nostri vigneti terrazzati in Ome. Di colore rosso rubino, esprime sapientemente profumi ed aromi del territorio franciacortino. Da abbinare a piatti semplici della tradizione bresciana.

Merlot in purezza con caratteristiche di freschezza, florealità e ottima mineralità, legata alle vigne fresche ed elevate di Ome. É un vino capace di creare un ottimo contrasto con il tono dolciastro della farina di castagne; la sua freschezza è inoltre la spalla ideale per la grassezza e l’untuosità di questa preparazione.

stampa | chiudi