stampa | chiudi

antipasti

Astice al forno con foie gras d’oca colato

Oggi propongo un piatto sfizioso con qualche ingrediente certo costoso (ma meno di quanto si pensi)

Tempo di preparazione
35 min

Ingredienti:

Per 4 persone:

  • 4 astici vivi da 400 grammi
  • 200 grammi di foie gras d’oca intero e fresco
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • cristalli di sale Maldon

Preparazione:

In una pentola grande alta e stretta con acqua abbondante bollente e il vino cuocere gli astici dopo averli legati su un cucchiaio di legno ben diritti per 3-4 minuti. Scolarli e lasciarli intiepidire.

Sgusciare gli astici tenendo intera la coda e le chele. Scaloppare su una teglia da forno gli astici facendo in modo che siano ricomposti come interi. Coprire l’astice scaloppato con le fette sottili del foie gras crudo e cuocerlo con forno già caldo ad almeno 200 gradi per uno o due al minuti massimo!

Infine la presentazione: in un grande piatto rettagolare o tondo servire l’astice tiepido ricomponendolo con le proprie zampette e la testa con la coda come se fosse intero; irrorare il tutto con l’aceto balsamico e i cristalli di sale Maldon. Val la pena sottolineare che in questo piatto è decisiva la cottura: attenzione!

CUOCO:Graziano Cominelli
VINO:Franciacorta Docg Extra Brut Millesimato 2006

VITIGNO: 80% Chardonnay e 20% Pinot Nero. Il 40% del mosto fiore fermenta e matura in barriques e tonneaux. Colore oro pallido, brillante, il profumo e’ ampio con sentori di ananas maturo e pesca bianca, leggera nocciola su un finale speziato con note di miele. Il sapore setoso, di sottile sapidita’ampio e persistente.

Una preparazione con sapori di grande complessità richiede un vino ampio e persistente con un corpo pieno e ricco di sensazioni. E questo millesimo darà un finale armonico e la giusta freschezza al piatto.

stampa | chiudi