stampa | chiudi

secondi

Carré d'agnello arrosto

Un carré d'agnello arrosto può apparire piatto scontato. Ma nella ricetta di Alessandro Cappotto non è così: c'è una preparazione precisa delle erbe e c'è una cultura materiale specifica nella cottura, nel prima, nel durante e nel dopo l'aggressione del calore che vale la pena di apprezzare.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:

Ricetta per 4 persone:

  • gr 800 di Carré di Agnello scalzato
  • gr 400 di verdure di stagione già sbollentate (giardinetto di verdure con minirapa, broccoletti, cpolle rosse, carote)
  • gr 200 di patate novelle bollite
  • gr 100 di sugo d’agnello
  • 4 rametti di rosmarino
  • gr 40 infuso di olio extra vergine e rosmarino (olio extra vergine tiepido e rosmarino frullato)
  • sale, pepe q.b.

Preparazione:

Salate e pepate i carré d’agnello che il vostro macellaio di fiducia via avrà opportunamente preparato; quindi steccateli con il rametto di rosmarino e passateli in padella a fiamma viva giusto per colorarli esternamente; completate la cottura in forno per circa 10 minuti ad una temperatura di 190°. A questo punto lasciate riposare per 5 minuti la carne, cosìcchè le fibre possano tornare a rilassarsi ed a rimettere in circolo tutti i preziosi umori che la cottura ha riunito solo al centro. Saltate le verdure in padella con un filo d'olio, burro, un pizzico di sale e zucchero, caramellando cosi le verdure. Rompete le patate bollite con le mani e friggetele nell'extra vergine. Posizionate le verdure e le patate nel piatto, sulle quali adagerete il carré d'agnello. Completate con il sugo d'agnello caldo e l'extra vergine al rosmarino.

CUOCO:Alessandro Cappotto
VINO:Brolese Villa Crespia Franciacorta DOCG rosé Extra Brut

Brolese Villa Crespia Franciacorta DOCG rosé Extra Brut, in Franciacorta è il solo Rosè che proviene da un unico vigneto dove sono coltivati chardonnay e Pinot nero. Le uve delle due varietà sono vinificate separatamente poi abbinate (51% Chardonnay e 49% Pinot nero). Così si ottiene un Franciacorta Rosè Extra Brut insieme elegante ed austero.

Nella gamma dei Franciacorta sono molti i rosé che affrontano alla grande le carni. Brolese lo fa al meglio.

stampa | chiudi