stampa | chiudi

antipasti

Pestom ai ferri con salsa al bagoss e peperoni

Recupero di piena brescianità in questo piatto che propone la valorizzazione dei formaggi locali e del «pestom», l’impasto fresco dei salumi qui nella versione mista, realizzata cioè con carne di maiale e manzo.

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti:

Per 4 persone:

  • 200 g carne di maiale
  • 200 g carne di vitello
  • 50 g pancetta
  • 2 bicchieri di vino rosso corposo
  • 2 spìcchi d’aglio
  • 1 pizzico cannella
  • 500 g peperoni verdi sott’olio
  • 1/2 gambo di sedano
  • 150 g di formaggio grana
  • 150 grammi di Bagoss
  • 5 cucchiai d’olio extra vergine
  • sale e pepe

Preparazione:

Mettere gli spicchi d’aglio nel vino rosso corposo per 20 minuti circa. Macinate al tritacarne la carne dì maiale, il vitello e la pancetta e mettere tutto in una terrina. Aggiungete il vino senza l’aglio che potete buttare via, la cannella e amalgamate il tutto. Nel frattempo le braci da mettere sotto la graticola saranno pronte: adagiate sulla graticola le palline di pestom e cuocetele con cura rigirandole per 20 minuti, preparate la salsa di accompagnamento tritando i peperoni, il sedano e amalgamando il tutto in una terrina con l’olio extra vergine e le scaglie dei due tipi di formaggio.

CUOCO:Nicola Silvestri
VINO:L' Arturo 2009

Al pianista Michelangeli è dedicato questo intrigante Pinot nero dalle fragranze di piccoli frutti rossi. Un piccolo capolavoro d’eleganza che fermenta in acciaio e matura 24 mesi in barrique di rovere francese. Un processo che gli regala uno spessore particolare: un bouquet molto ricco e un gusto articolato; ideale per pietanze strutturate.

stampa | chiudi