Robiola di capra di Mompiano

Azienda agricola Valpersane

Non si può sbagliare. Imboccata la Valle di Mompiano, che ormai è in città, nel Parco delle colline in direzione della ex-polveriera, si arriva fino a che la strada muore. Qui si possono gustare i formaggi caprini di Valpersane, quelli a breve o brevissima stagionatura, che Cristina e Alberto Guidi traggono da un centinaio di capre camosciate delle Alpi. Il piccolo, ma organizzato, caseificio a fianco della loro abitazione funziona da marzo a novembre, quando è disponibile il latte lavorato esclusivamente a crudo
perché ogni formaggio abbia preciso e irripetibile profumo e sapore.

I due nel 1993 iniziano a proporre piccoli gioielli dall’incisiva personalità. Barbatass, robiola di San Lucio (il protettore dei casari e dei pastori), caprini freschi e aromatizzati. Oggi parliamo della Robiola di S. Lucio ha buccia bianco avorio pasta bianco latte con struttura compatta e consistente leggera. In bocca il formaggio è setoso burroso con delicate note aromatiche
di animale.

Da qualche anno poi, il pubblico ha riscoperto i formaggi prodotti da questo latte e sull'azienda sono fioccati i premi. I caprini Valpersane li trovate in azienda, ma anche in molti mercati (come
Casazza e Urago Mella).
dispensabresciana@giornaledibrescia.it

Via Valle di Mompiano 90 Brescia
Tel 320 0585457
az.agr.valpersane@alice.it

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Da ingrediente della cucina povera le lumache sono divente ormai protagoniste...
Un risotto realizzato secondo le regole auliche di questa preparazione tipica...
Ammorbidire per qualche ora in acqua tiepida le prugne. Cuocere nel latte il ...
Raro, aristocratico ma di straordinario sapore, il granchio reale si esalta i...
Ricetta a cura del ristorante "Al Gambero" di Calvisano
Cuochi professionisti
La Piazzetta
Capoborgo
Carlo Magno
Miramonti l'altro
Due angeli
Rigoletto
Speranzina
Trattoria da Eva
Ristorante Hosteria
Seguici su