Latte Uht della Cissva

Cissva

Il caseificio sociale del Sebino e della Valcamonica Cissva ha compiuto quest’anno trent’anni di attività. È stato infatti fondato nel 1982 su proposta di alcuni agricoltori della Valle e del lago d’Iseo. L’idea era di trasformare in prodotti caseari il latte proveniente dagli allevamenti della zona, favorendo l’integrazione del reddito e il mantenimento dell’economia agricola montana, importante sia dal punto di vista ambientale che turistico. In trent’anni la Cissva ha investito in tecnologie, in immagine e in qualità del prodotto, creando una serie di prodotti tipici conosciuti anche fuori dai confini del Bresciano e un portafoglio di formaggi unici nel loro genere e di alta qualità.
Tra questi c’è anche il latte Uht a lunga conservazione, realizzato sia nella versione intero che parzialmente scremato. È ottenuto esclusivamente con il latte munto dalle vacche allevate in Valcamonica e sul Sebino e porta sulla tavola il delicato profumo dei pascoli di quelle località. Ogni 100 grammi ha 65 chilo-calorie, 129 milligrammi di calcio e 4,9 di carboidrati, 3,2 grammi di proteine e 9,6 di grassi. Da qualche mese è confezionato sia in bottiglia che nel bricco di cartone.

dispensabresciana@giornaledibrescia.it

Prodotto Cissva
caseifici di Capo di Ponte
e nei punti vendita
di Iseo, Pisogne ed Edolo
www.cissva.it

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Scarlatto" di Brescia
I frutti del lago e quelli del mare raccordati dalle patate per un piatto con...
Soffriggere in un tegame con olio e scalogno, prezzemolo, acciuga. Unire il b...
Ricetta a cura del ristorante "Locanda Leon d'oro" di Pralboino
L'autunno parla attraverso questo sformato che unisce prodotti di stagione co...
Cuochi professionisti
Ristorante Trattoria 1960
Gambero
Bottega di Vittorio
Villa Aurora
La grande limonaia del Lefay Resort
La mongolfiera dei sodi
Castello di Serle
Seguici su