Il Silter Camuno Sebino

Cissva

Il Caseificio Sociale del Sebino e della Vallecamonica è stato fondato nel 1982 . La cooperativa Cissva è nata con l’obiettivo di organizzare in modo più efficiente la tradizionale attività di raccolta e di trasformazione in prodotti caseari del latte proveniente dall’agricoltura della montagna, favorendo così l'integrazione del reddito delle famiglie contadine oltre al mantenimento dell’economia agricola montana, tanto importante per le valli bresciane sia dal punto di vista ambientale che turistico.
Oggi parliamo del Silter, il formaggio più rappresentativo della valle. È un formaggio semigrasso a pasta semicotta dalla crosta dura e consistente.

Può diventare un formaggio da fine pasto di grande impatto gustativo, ma si adatta anche a piatti più semplici. Il Silter si propone sul mercato nelle due tipologie: con stagionatura più breve e gusto tenero e stagionato. Più è lunga la stagionatura più il formaggio ha aromi e sapori più intensi. Superlativo è quello estivo, stagione in cui le vacche sono sui pascoli alpini. Negli spacci di Cissva trovate i prodotti del caseificio, ma anche tanti prodotti tipici della Valle Camonica.

Caseifici
Capo di Ponte, Iseo, Edolo e Pisogne.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Idalgo Picinardi apre la sue serie di 7 piatti per i nostri lettori con una p...
400 gr di tagliatelle fresche (o 300 gr di tagliatelle secche) 125 gr di ...
Manuel Bettini è arrivato solo da un paio d'anni a proporre stabilment...
Una delle grandi lezioni della nuova cucina italiana imposta da Marchesi &egr...
Mettere le fragoline ben nettate in una terrina, cospargerle con lo zucchero,...
Cuochi professionisti
Due colombe
Zafferano
Trattoria da Eva
Ristorante Aquariva
Capoborgo
Il labirinto
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Officina Cucina
Seguici su