I formaggi di Montirone

Caseificio di Montirone

«Quello che facciamo è molto semplice - spiega il presidente Maurizio Pagati -. Ritiriamo il latte dai soci e lo trasformiamo nei nostri prodotti. Latte della zona, quindi, certificato, la maggior parte del quale è destinato alla produzione del Grana Padano; basti dire che dal nostro caseificio escono circa 30.000 forme l’anno. Ma produciamo anche burro e altri formaggi, come il Fontal Nazionale e la caciotta, destinati perlopiù al nostro spaccio aziendale, quindi al consumo locale. Inoltre, sempre destinata al consumo locale, produciamo e vendiamo anche la mozzarella fresca».

Così funziona al Caseificio Sociale di Montirone, in via Palazzo, il cui spaccio è l’unico luogo dove è possibile trovare i prodotti del marchio Montirone Corte.

Va da sé che nello spaccio di via Palazzo non si vendono solo formaggi (tra cui quelli della valli bresciane), ma anche pane, salumi, carni bovine e suine.
«Se si bada al sapore - assicura Maurizio Pagati - è come comperare in cascina; se si bada alla sicurezza igienica e alla costanza della qualità è ancora meglio».

Caseificio di Montirone
via Palazzo 6
Montirone
Tel. 030-267141
Spaccio in via Palazzo 6

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
La polpa di granchio nella pasta rugosa e accogliente d’un raviolo che ...
Eliminare torsolo e semi delle mele col vuotamele, e far loro una leggera inc...
Una giacimento goloso straordinario del Sebino, qual è la sardina (o l...
Mondare le castagne, incidere la scorza e lessarle; quando saranno cotte, sco...
Cuochi professionisti
Seguici su