Zuppa golosa di cozze farcite

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora e 30 min
  • Difficoltà
    facile

Le cozze farcite, ripiene, persino legate una ad una sono tipiche della Puglia: la proposta di oggi consiglia una soluzione più semplice ma egualmente sapida. E adatta anche ad un cuoco alle prime armi

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 2 chili di cozze
  • 3 spicchi di aglio
  • una gamba di sedano
  • 100 grammi di prezzemolo
  • 1 decilitro di vino bianco
  • 200 grammi di pelati o 7/8 pomodori freschi
  • olio
  • peperoncino fresco a piacere
PREPARAZIONE

Pulite i due chili di cozze; lavatele bene ed eliminate la barbetta che fuoriesce dalle conchiglie. Si consigliano 3 o 4 lavaggi e se si vedono cozze leggermente aperte eliminatele.

Quindi aprite le cozze in una casseruola con olio extravergine ben caldo, l'aglio e i gambi di prezzemolo a piacimento; insaporite col vino bianco e il pepe grattugiato a mulinello, coprite le cozze con un coperchio in maniera che si formi il vapore all'interno della pentola e le conchiglie si aprano uniformemente.

Aperti i mitili sgusciateli tutti e tenete da parte qualche guscio. Unite ai gusci di mare il pane aromatico oppure della mollica di pane con poco liquido di cottura delle cozze ed il prezzemolo

CHEF
Capoborgo
Franciacorta vini
Franciacorta DOCG Brut

 

Uvaggio: Chardonnay 60% Pinot Nero 25% Pinot Bianco 15%
Caratteristiche organolettiche:  colore paglierino con riflessi giallo-verdognolo, spuma abbondante, perlage fine e persistente. 

 

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "San Vitale" di Coccaglio
Ho pensato a questa composizione di fois gras come se fossero caramelle... un...
Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera
La carne è l'ingrediente del cuore di Paolo Bodon: qui una ricetta tra...
Riunire in una terrina la farina, il lievito, il burro fuso, il sale, il latt...
Cuochi professionisti
Speranzina
La grande limonaia del Lefay Resort
La Rucola
Il labirinto
San Marco
La Madia
Da Nadia
Zafferano
Seguici su