Vellutata di castagne con gnocchi di ricotta

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    4 ore
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 8 persone.

Vellutata: 300 gr. di castagne secche; 1 l. di latte; 1 l. di brodo, un cucchiaio di miele di castagno, sale, pepe; 100 gr. di cotenna, 1 cucchiaio di olio evo; 100 gr. di patate;

Gnocchi: 100 gr. di ricotta vaccina; 100 gr. di ricotta ovina; 150 gr. di farina di castagne, 1 uovo, sale, pepe.

Per il burro: 150 gr. burro, buccia d’arancia, rosmarino. Una salsiccia di castrato.

PREPARAZIONE

Ammollare le castagne nel latte bollente con miele, sale e pepe per 36 ore. Far rosolare nell’olio la patata a cubetti con la cotenna, aggiungere le castagne, il brodo e far cuocere per 3 ore. Togliere la cotenna e frullare. Far lessare la salamella per 15 minuti. mentre cuoce la vellutata preparare gli gnocchi passando prima la ricotta al setaccio e impastare farina, uovo, sale, pepe; fare delle palline e far cuocere in acqua bollente salata. Fare sciogliere il burro con lo buccia d’arancia grattuggiata e rosmarino. Nel piatto un mestolo di vellutata, 3 gnocchi, una fettina di salsiccia lessa e insaporire con un po’ di burro.

CHEF
San Marco
Franciacorta vini
Castel Faglia Franciacorta Satèn

Il Castel Faglia Franciacorta Satèn è prodotto esclusivamente con uve Chardonnay (100%). Il profumo è invitante, caratteristico con sentori di frutta bianca. Il sapore è morbido, fine e vellutato, con aromi di frutta matura. Ha colore giallo paglierino, spuma cremosa e perlage fine e persistente.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un tempo queste cipolle era considerate così buone da poter essere man...
Un pesce tra i più presenti nelle carte dei ristoranti ed in qualche m...
Ricetta a cura del ristorante "Locanda Leon d'oro" di Pralboino
Pestare le noci finemente in un mortaio assieme allo zucchero, versarle in un...
E’ l’estrazione di clorofilla a caratterizzare questo risotto che...
Cuochi professionisti
Due colombe
Relais Goumand
La grande limonaia del Lefay Resort
Gaudio
Miramonti l'altro
Il Gelso di San Martino
Zafferano
Leon d'oro
Seguici su