Timballo di riso Venere, astice e salsa curry

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    40 min
  • Difficoltà
    facile

Molto Oriente per un crostaceo tra i più gradevoli e pregiati in questa ricetta che lo chef del Priore di Calino regala ai lettori del nostro giornale. Piatto non tropo complicato e di certo successo adatto in verità per ogni stagione dell'anno.

INGREDIENTI

Per quattro persone:

  • 400g riso Venere
  • due astici cotti a vapore
  • 300 dl panna fresca
  • 20 gr curry
  • uno scalogno
  • succo d'arancia q.b
  • "tapenade" d'olive e capperi
PREPARAZIONE

Cuocere il riso Venere in acqua salata per 30 minuti, scolare e condire con la tapenade (salsa provenzale di acciughe e capperi) succo d'arancia erba cipollina e pomodorini tagliati a dadini. Formare dei timballi con l'aiuto di stampini d'alluminio.

Per la salsa: appassire lo scalogno in poco olio extravergine d'oliva aggiungere panna e curry e far ridurre ottenedo una salsa. Passare al colino e aggiustare di sale. Impiattare disponendo nel piatto la salsa al curry; a seguire il timballo e alla fine l'astice, da lucidare con l'extravergine.

Franciacorta vini
Dosage Zéro Millesimato

Ogni fase della produzione deve essere eseguita secondo ciò che la perfezione richiede. Un Franciacorta puro, sincero, frutto della migliore espressione di uno straordinario terroir e dell'uomo che ne ha intuito il carattere e le potenzialità. Destinato a quel pubblico di conoscitori che amano questo stile. Eccellente aperitivo, ottimo per accompagnare frutti di mare e pesce crudo.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ecco un piatto di grande semplicità, ma dove il crudo ed il cotto ries...
Ricetta a cura del ristorante "Vivione" di Berzo Demo
Una zuppa preziosa con il re dei funghi dell’altipiano serlese: i porci...
Cuocere le patate con la buccia ed a cottura impastare come un classico gnocc...
Cuochi professionisti
Albergo Rosa
Due colombe
Lorenzaccio
Hostaria Uva Rara
La grande limonaia del Lefay Resort
Il labirinto
Ristorante Aquariva
Seguici su