Tiepido di burrata, ostriche, cipolle e uova d'aringa

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    15 min
  • Difficoltà
    media

In questo piatto si incontrano materie prime completamente diverse, anche per la loro provenienza, ma degustate insieme creano una piacevolezza inaspettata, dovuta ai contrasti di sapore e di consistenza accomunati dalla temperatura, tiepida, che esalta ogni piccola sfumatura.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 2 burrate freschissime da 200 gr l'una
  • 16 ostriche fine de clair
  • 1 cipolla di Tropea
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • sale Maldon
  • 1 d di olio extravergine
  • 50 gr di uova di aringa
  • 50 gr di pan brioche a dadini essiccati in forno
PREPARAZIONE

Aprite le ostriche, togliete il mollusco che andrà fatto riposare nella propria acqua per un'ora circa. Sbucciate la cipolla, tagliatela a spicchi, fatela sbollentare per pochi secondi, scolatela e raffreddatela subito per mantenere il colore vivo.

Disponete la parte interna delle burrate in parti uguali in 4 piatti fondi capienti, appoggiate sopra 4 molluschi di ostrica e 6-8 filetti di cipolla.

Al momento del servizio, fate intiepidire sotto il grill o in forno a 120° facendo attenzione che la burrata non si sciolga, per mantenere la succosità. Condite con un cucchiaino di uova d'aringa, erba cipollina, 4-5 dadini di pan brioche tostato, poco sale Maldon e olio extravergine.

Servite subito.

CHEF
Due colombe
Franciacorta vini
Il Franciacorta Brut Millesimato "Electo"

Il Franciacorta Brut Millesimato "Electo" ha il gusto e la disinvoltura che una grande personalità acquista con il passare degli anni. Lo compongono Chardonnay all'80% e Pinot nero al 20%, che restano a contatto con i lieviti per almeno 36 mesi. Maturo e complesso, si trova perfettamente a suo agio nelle occasioni importanti

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Dal gusto puro e sobrio, questo «Millesimato» saprà donare un finale armonico e di grande freschezza ad un piatto di grande piacere.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Un risotto di tradizione che si nobilita con la cacciagione di piuma. Un piat...
Ricetta a cura del ristorante "San Vitale" di Coccaglio
Lo stollen è forse il più tipico dolce natalizio dell'area tede...
Eliminare torsoli e semi alle mele. Sbucciarne e affettarne 6, metterle in un...
Pestare le noci finemente in un mortaio assieme allo zucchero, versarle in un...
Cuochi professionisti
Ristorante Hosteria
Relais Goumand
La Colombera
Bottega di Vittorio
Da Nadia
San Marco
Gambero
Trattoria da Eva
Seguici su