Spiedino di tonno in manto di vitello

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    10 min
  • Difficoltà
    facile

Oggi il tonno è ingrediente diffuso e forse inflazionato nella cucina italiana. Ma questa versione, dove ha spazio pure la carne di vitello, è indubbiamente originale.

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 400g di tonno fresco
  • 12 fette di scamone di vitello sottilissime

 

Per condimento e guarnizione:

  • valeriana
  • pomodorini
  • pistacchio in granella
  • aceto balsamico
  • olio
  • sale e pepe quanto basta
PREPARAZIONE

Tagliate in 12 bocconcini il trancetto di tonno freschissimo che vi sarete garantiti dal vostro fornitore di fiducia. Quindi avvolgete ogni pezzo di pesce ricavato con una fetta di scamone di vitello, ovviamente tagliata sottilissima. Formate in questo modo degli spiedi da tre pezzi l'uno e saltateli velocemente in padella antiaderente, aggiustate di sale e pepe. Servirli sul letto di valeriana e pomodorini conditi con poco balsamico e pistacchi tritati, lucidare con l'olio extravergine d'oliva.

Franciacorta vini
Essence Rosé DOCG 2008

Possiede una coerenza visiva oltre che gusto-olfattiva per un Franciacorta Rosé che all'eleganza dello Chardonnay accompagna il frutto del Pinot Nero. Un  tenue colore rosato preannuncia profumi di sottobosco e composta di frutta. Chardonnay e Pinot Nero sono lasciati a riposare sui lieviti oltre 30 mesi.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Tendenza dolce e sapidità sono le caratteristiche del piatto, con una nota aromatica, vedono conciliante un gran Rosè di carattere e morbido dal raffinato profumo.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
La prima ricetta che Carlo Bresciani, Presidente dell'Associazione cuochi bre...
Mettere a bagno l'uva passa nel vino per diverse ore. Preparare la crema past...
Far imbiondire tutte le verdure precedentemente tritate in una casseruola con...
Cuochi professionisti
Al porto
Rigoletto
La grande limonaia del Lefay Resort
Da Nadia
Due angeli
Artigliere
Villa Calini
Bottega di Vittorio
Seguici su