Sformatino di Tombea con chiodini trifolati

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
  • Difficoltà
    facile

Ricetta a cura della trattoria "La Madia" di Brione

INGREDIENTI
  • 60 ml  panna fresca
  • 60 ml  latte
  • 2 tuorli
  • 12 g Maizena
  • 120 g Tombea stagionato tritato
  • 8 g gin
  • sale q.b.
  • chiodini
PREPARAZIONE

Pulire bene i funghi eliminando le parti legnose, buttarli in acqua bollente per 10 minuti e sciacquarli sotto acqua corrente fredda.
Trifolarli con burro, aglio e prezzemolo, correggendoli di sale e pepe nero.
Nel frattempo scaldare senza far bollire latte e panna insieme; lavorare Tombea, maizena e uova incorporando gradualmente il  latte e la panna. Correggere con il sale, la quantità dipenderà dalla stagionatura del formaggio.
Dopo avere bene amalgamato il tutto aggiungere il gin.
Imburrare ed infarinare 4 stampini di alluminio, riempire con il composto e infornare a 180 ° per circa 8 minuti. Una volta sfornati vanno fatti intiepidire per un paio di minuti, poi con l’aiuto di un coltello staccare i lati del tortino e quindi capovolgere nel piatto di portata e guarnire con i chiodini trifolati. Il tortino deve essere “fondente” e presentarsi cremoso all’interno.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ricetta a cura del ristorante "Esplanade" di Desenzano
La tradizione veneta della sala “pearà” in un piatto schi...
Pulire le mandorle e tostarle in forno finché diventano dorate, poi tr...
Sfilettare il San Pietro ottenendo 4 filetti e tenerli da parte. Impastare la...
Le lumache sono tra gli elementi caratteristici della cucina contadina della ...
Cuochi professionisti
Il Gelso di San Martino
Due angeli
Hostaria Uva Rara
Lorenzaccio
Albergo Rosa
La Piazzetta
Seguici su