Sfoglie all’uovo con porcini e spinacetti

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    45 min
  • Difficoltà
    facile

Pasta, funghi e germogli freschissimi di complemento per un piatto che, oltre alla fragranza ed alla sapidità, ha pure nella tecnica di cottura il suo fascino sorprendente. Provare per credere

INGREDIENTI

Ricetta per 4 persone:

  • 12 dischi di pasta all’uovo fresca
  • 10 cm circa di diametro
  • gr 400 di porcini freschi trifolati all’aglio e prezzemolo
  • gr 100 di spinacetti puliti e conditi con sale ed extra vergine
  • gr 50 di riduzione di fondo di carne (ritagli di carne, verdure, concentrato di pomodoro, il tutto brasato e bagnato con vino rosso e brodo di carne)
  • gr 50 Extra vergine di oliva
  • 1 spicchietto di aglio
  • 8 fette di porcini sottili infarinate e fritte
  • 4 ciuffi di prezzemolo o foglie di spinacetti fritte
  • sale, pepe quanto basta
PREPARAZIONE

Potete realizzare voi la pasta all’uovo, ma anche acquistarla già pronta. Realizzate i dischi e sbollentateli in acqua bollente e salata, scolateli bene e farciteli con i funghi trifolati, ai quali avrete aggiunto gli spinacetti e lasciato stufare ancora un minuto sul fuoco. Piegate i dischi a mezza luna come dei fazzoletini. Coprite le sfoglie cosi composte con la pellicola trasparente e scaldatele in forno a vapore o in extremis in microonde. Adagiateli sui piatti con porcino a fette e prezzemolo fritto. Aggiungete la riduzione di carne bollente. La salsa decorerà il piatto e ne esalterà i sapori.

Franciacorta vini
Brut Franciacorta

Uva: Pinot – Chardonnay
Vino: con spuma persistente e perlage fine.
Profumi delicati ed eleganti.
Consumare a temperatura di 5 – 7°

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Nella vasta gamma di Franciacorta Brut ne abbiamo scelto uno di grande finezza ed eleganza

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
L’ispirazione è Marchesi, ma qui c’è un collegament...
La prima ricetta che Carlo Bresciani, Presidente dell'Associazione cuochi bre...
Ancora una composizione che combina il mare e l’orto in un connubio ins...
Ricetta a cura del ristorante "Antico Stemma" di Barbariga
Mettere a bagno la sera prima il farro nel triplo di acqua del suo peso (ques...
Cuochi professionisti
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Castello di Serle
San Marco
Villa Fiordaliso
Officina Cucina
Carlo Magno
Da Nadia
Bottega di Vittorio
Zafferano
Seguici su