Scorfano velato al lardo nostrano con salsa di cipolle

  • Tipologia
    secondi
  • Tempo di preparazione
    30 min
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 4 filetti di scorfano
  • fettine sottili di lardo
  • pepe
  • un trito fine di salvia e rosmarino
  • olio


Per la salsa:

  • gr. 600 cipolle di Tropea
  • gr. 50 extravergine
  • gr. 70 vino bianco secco
  • sale
  • pepe
  • brodo vegetale
  • pane grattugiato
PREPARAZIONE

Pulire le cipolle e tagliarle sottili. Metterle in una piccola casseruola con l’olio. Accendere il fuoco a fiamma non troppo vivace coperchiare e girare con un cucchiaio di legno.

Sfumare con il vino bianco e quando sarà tutto evaporato aggiungere un mestolino di brodo; portare a cottura, aggiustare di sale e pepe e mettere il trito aromatico rimasto. A cottura ultimata, miscelare con poco pangrattato che lega la salsa. Salare, pepare e spolverizzare leggermente con gli aromi i filetti di scorfano; coprirli accuratamente con le fette molto sottili di lardo e adagiarli in una teglia precedentemente oliata. Mettere in forno già caldo a 160 °C per circa 20 minuti. Servire caldo.

CHEF
Il labirinto
Franciacorta vini
NumeroZero Villa Crespia Franciacorta DOCG

NumeroZero Villa Crespia Franciacorta DOCG dosaggio zero è prodotto con uve chardonnay in purezza coltivate in terreni morenici di collina con clima mediterraneo che rappresentano la massima tipicità della Franciacorta. È il dosaggio zero, cioè senza aggiunta di liqueur alla sboccatura che segna la storia di Villa Crespia.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Fiori d’arancio, cedro e anice al naso, in bocca è molto secco ma ricco, morbido, perfettamente bilanciato tra freschezza e pronunciata salinità.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Piatto sicuramente gradevole per chi ama il crudo, con sfumature di erbe dovu...
In questo spazio destinato ai dessert abbiamo inserito qualche volta anche pr...
Ricetta a cura del ristorante "Nadia" a Castrezzato
Ricetta a cura del ristorante "Afilod'acqua" di Sulzano
Scottare i guancialini di vitello conditi con sale e pepe in un tegame basso ...
Cuochi professionisti
La tortuga
Hostaria Uva Rara
Castello di Serle
La grande limonaia del Lefay Resort
Due colombe
Officina Cucina
Gambero
Capoborgo
Seguici su