Sardine secche con polenta abbrustolita

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media

Gli agoni detti tradizionalmente sardine vengono pulite ed essiccate al sole e conservate sott’olio molto pressate per almeno 3 mesi.

INGREDIENTI

Per la polenta:
500 gr farina di mais e due litri
di acqua salata.


Per la ricetta:

  • 8 sardine secche
  • 16 fettine di polenta
  • Olio di Monte Isola 
  • Aglio fresco e prezzemolo tritato.
PREPARAZIONE

La difficoltà maggiore di questa ricetta sta nel reperimento della materia prima: gli agoni essiccati. Si possono trovare nei negozi specializzati e anche in alcuni mercati rionali dove il banco del pesce e talvolta gestito da montisolani. Grigliare poi le «sardine» da entrambe i lati per pochissimi minuti. Abbrustolire le fettine di polenta precedentemente fatta raffreddare in uno stampo e tagliata a fettine. Preparare una salsa con olio, aglio tritato e prezzemolo. Fatene scivolare un filo sulle sardine.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Il formaggio caprino per una sorta di «mozzarella in carrozza» ch...
Ricetta a cura del ristorante "Noce" di Brescia
Per la pasta frolla: disporre la farina a fontana sul tavola, mettere al cent...
Una lasagna di verdure con il plus della monoporzione ed il tocco freschissim...
Pulire il capretto e separare la coscia, la spalla e le costolette. Sfregare ...
Cuochi professionisti
Gaudio
A filo d'acqua
Ristorante Hosteria
Villa Fiordaliso
Capoborgo
Due colombe
Rigoletto
Villa Calini
La Piazzetta
Seguici su