Sardine secche con polenta abbrustolita

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media

Gli agoni detti tradizionalmente sardine vengono pulite ed essiccate al sole e conservate sott’olio molto pressate per almeno 3 mesi.

INGREDIENTI

Per la polenta:
500 gr farina di mais e due litri
di acqua salata.


Per la ricetta:

  • 8 sardine secche
  • 16 fettine di polenta
  • Olio di Monte Isola 
  • Aglio fresco e prezzemolo tritato.
PREPARAZIONE

La difficoltà maggiore di questa ricetta sta nel reperimento della materia prima: gli agoni essiccati. Si possono trovare nei negozi specializzati e anche in alcuni mercati rionali dove il banco del pesce e talvolta gestito da montisolani. Grigliare poi le «sardine» da entrambe i lati per pochissimi minuti. Abbrustolire le fettine di polenta precedentemente fatta raffreddare in uno stampo e tagliata a fettine. Preparare una salsa con olio, aglio tritato e prezzemolo. Fatene scivolare un filo sulle sardine.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Ammollare l'uva passa con poca acqua e intanto sbollentare le mandorle, pelar...
La polenta non è solo un contorno, ma pure la base di tante preparazio...
Nutrienti gustosi ed assai più semplici da preparare di quanto si cr...
Il Tombea, rarità dell’Alto Garda, è il protagonista di u...
Dopo aver tagliato finemente le banane, metterne le fettine in una coppa, meg...
Cuochi professionisti
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
A filo d'acqua
Leon d'oro
La Madia
La tortuga
La Rucola
Albergo Rosa
Seguici su