Sardine secche con polenta abbrustolita

  • Tipologia
    antipasti
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media

Gli agoni detti tradizionalmente sardine vengono pulite ed essiccate al sole e conservate sott’olio molto pressate per almeno 3 mesi.

INGREDIENTI

Per la polenta:
500 gr farina di mais e due litri
di acqua salata.


Per la ricetta:

  • 8 sardine secche
  • 16 fettine di polenta
  • Olio di Monte Isola 
  • Aglio fresco e prezzemolo tritato.
PREPARAZIONE

La difficoltà maggiore di questa ricetta sta nel reperimento della materia prima: gli agoni essiccati. Si possono trovare nei negozi specializzati e anche in alcuni mercati rionali dove il banco del pesce e talvolta gestito da montisolani. Grigliare poi le «sardine» da entrambe i lati per pochissimi minuti. Abbrustolire le fettine di polenta precedentemente fatta raffreddare in uno stampo e tagliata a fettine. Preparare una salsa con olio, aglio tritato e prezzemolo. Fatene scivolare un filo sulle sardine.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Cuocere le patate in abbondante acqua leggermente salata, sbucciarle, passarl...
Portare a bollore un brodo classico di pollo; nel frattempo, sfogliare le ort...
Ricetta a cura del ristorante "Carlo Magno" di Collebeato
Le cozze farcite, ripiene, persino legate una ad una sono tipiche della Pugli...
Battere con una frustina le uova con 80 gr di zucchero in una terrina, poi ve...
Cuochi professionisti
Leon d'oro
Due colombe
Zafferano
Al porto
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
La grande limonaia del Lefay Resort
Trattoria da Eva
Gambero
Seguici su