Risotto con ragù di pernice

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    20 min
  • Difficoltà
    media

Un risotto di tradizione che si nobilita con la cacciagione di piuma. Un piatto che è nato nel nome dell'amico Mario Pasolini vignaiolo Pasolini sul colle cittadino di San Giuseppe ma che riesce bene anche un altro rosso importante e di corpo

INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • gr 320 Riso Vialone nano
  • gr 200 di ragù di pernice
  • gr 40 burro
  • gr 40 Extra vergine di Oliva
  • gr 40 Grana Padano grattugiato
  • gr 200 vino rosso
  • gr 900 di un ottimo brodo di carne
  • sale, pepe quanto basta.
PREPARAZIONE

Per il ragù: marinare due pernici con sedano, carote, cipolle, pepe in grani, ginepro, alloro e vino rosso per un giorno. Scolare la carne dalla marinata e colorarla in padella a fiamma alta. Aggiungere le verdure della marinata e lasciar cuocere per 30 minuti, quindi il vino e ultimare la cottura a fiamma dolce per 60 minuti. A freddo tagliare a coltello finemente la carne e le verdure e riunire il tutto al fondo di cottura.
Per il riso: tostare il riso con cura, bagnare con il vino rosso, lasciar sfumare e unire poco alla volta il brodo bollente fino a cottura (circa 16 minuti).
Togliere il risotto dal fuoco e mantecare con burro, formaggio ed extra vergine.
Presentare il risotto completandolo con della schiuma della crema di latte e il ragù di pernice posizionato al centro.

Franciacorta vini
Igt Sebino Rosso Barricato

 

Uvaggio: Merlot 60% Cabernet 40%.
Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino intenso, gusto deciso e particolare caratterizzato dall’invecchiamento nelle botti di rovere.

 

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Un rosso entra nella composizione del piatto e un rosso intenso e complesso lo deve accompagnare.

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Amalgamare la ricotta con la rucola tagliata finemente ed il Grana padano gra...
Ricetta a cura del ristorante "Villa Fiordaliso" di Gardone Riviera
Ricetta a cura del ristorante "Capogorbo" di Gavardo
Ricetta a cura del ristorante "Enrico VIII" di Brescia
Dopo aver tolto il grasso in eccesso, tagliare la pancia in porzioni di circa...
Cuochi professionisti
Al porto
Miramonti l'altro
La Colombera
Relais Goumand
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Trattoria da Eva
La mongolfiera dei sodi
La Madia
Seguici su