Pióde di Monno con ragù di coniglio al rosmarino

  • Tipologia
    primi
  • Tempo di preparazione
    1 ora
  • Difficoltà
    media
INGREDIENTI

Per 4 persone:

  • 500 gr. di patate
  • 500 gr. farina "00"
  • sale

 

Per il ragù:

  • 300 gr. polpa di coniglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • rosmarino
  • una cipolla
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • brodo di manzo
  • sale
  • pepe
  • noce di burro e 3 cucchiai di olio evo
PREPARAZIONE

Tritare grossolanamente il coniglio, la cipolla e far rosolare nell'olio; regolare di sale mettere il rosmarino, sfumare col vino bianco e finire di cuocere per un'oretta bagnando col brodo.

Pelare le patate e frullarle, preparare sul tavolo una fontana di farina con tre quarti della dose, salare e aggiungere le patate; impastare finendo di aggiungere la farina mancante. Stendere con il mattarello l'impasto e strapparlo con le mani in pezzi di 3 centimentri di diametro facendolo cadere nell'acqua bollente e salata; raccogliere e scolare.
Preparare in una padella possibilmente antiaderente ben calda la noce di burro e tre cucchiai di olio e versarvi le piòde facendole saltare da ambo i lati facendole dorare per bene. Sul piatto da portata preparare una base di ragù e depositarvi sopra le piòde croccanti, cospargere con un filo d'olio extra vergine d'oliva.

CHEF
San Marco
Franciacorta vini
Franciacorta Nature

Ottenuto da uve 85% Chardonnay e 15% Pinot Nero, vinificato in acciaio, permanenza sui lieviti 24 mesi, colore paglierino luminoso, fresco con toni di fieno, crosta di pane e nocciola tostata.

ABBINAMENTO ALLA RICETTA

Senza mai prevalere su un piatto dai sapori immediati, questo vino, ricco di tonalità fresche, scorre piacevolmente è gratifica compiutamente il palato

Ricerca la ricetta:
RICERCA PER TIPOLOGIA
Ricette professionisti
Non sono molte le ricette abituali per le nostre latitudini che prevedono l'u...
Ricetta a cura del ristorante "Carlo Magno" di Collebeato
Cucinare per me è innanzitutto divertimento e... mi piacciono le sorpr...
Il sapore del mare senza infingimenti, solo addolcito da una leggerissima cot...
Ricetta a cura del ristorante "Boccone del Prete" di Monticelli Brusati
Cuochi professionisti
La Rucola
Ristorante Aquariva
Villa Calini
Officina Cucina
La Madia
Da Nadia
Villa Aurora
Il mirto dell'Hotel Parco della fonte
Seguici su